HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Cold CaseFrancesca Moretti da chi è stata uccisa? Il giallo della minestra con il cianuro è ancora aperto

Francesca Moretti da chi è stata uccisa? Il giallo della minestra con il cianuro è ancora aperto

di

Ci sono storie che galleggiano nel tempo, stagnano, come i destini che hanno coinvolto. Sono quelle vicende tristemente irrisolte che forse la nostra mente archivia in una foto o in un dettaglio. Questa storia è stata ricordata come la “storia del cianuro nella minestra”

francesca morettiDaniela Stuto viene scagionata dalla terribile accusa di aver ucciso Francesca Moretti. Daniela, dopo essere finita sotto la lente degli investigatori, è stata arrestata. Si era dovuta difendere dall’accusa di aver messo del cianuro nella minestra che lei stessa aveva preparato per Francesca. Quest’ultima non stava bene da alcuni giorni.

Francesca viene uccisa in un appartamento al terzo piano a Roma. La casa è stata presa in affitto da tre ragazze ch dividono le spese. Francesca Moretti, Mirela Nistor e Daniela Stuto, studentessa universitaria finita sotto processo e poi assolta.

Se non è stata Daniela, allora le accuse potrebbero spostarsi su Mirela. Ma gli investigatori non la prendono per niente in considerazione.

Francesca Moretti ha 29 anni: intelligente, e solare, è nata a Fano. Prima di trasferirsia Roma, vive a Pesaro ed è lì che si laurea in sociologia. A Roma lavora come operatrice scolastica e conosce Graziano Halilovic. Quest’ultimo è già sposato e padre di 5 figli ma è innamorato della giovane. Per San Valentino Graziano le regala una cornice d’argento, e lei ripone al suo interno un messaggio. Francescaè talmente presa che chiede di andare a vivere insieme a Torino, ed è anche disposta a trasferirsi in un campo rom.

Ed è alla vigilia di questa scelta che qualcuno decide di ucciderla. I sospetti cadono su Daniela: qualcuno ipotizza che la donna era ossessionata da Francesca, tanto da ucciderla. Ma le accuse cadono come un castello di carta.

Il 17 febbraio 2000 Francesca non si sente bene: le fa male la gamba, e in piena notte si sente ancora più male. Chiamano l’ambulanza, ed arriva al Policlinico Umberto I: le diagnosticano una lombosciatalgia e le prescrivono dei medicinali. Nonostante la cura il dolore non passa, e chiamano il dottor Giuliani (medico di base).

Quest’ultimo le prescrive altre medicine, e nello stesso giorno Graziano la va a trovare. Il dolore, però, non passa e il 21 febbraio Francesca chiede ancora del dottor Giuliani: quest’ultimo le prescrive un’iniezione che viene effettuata dalla vicina di casa Marisa.

E’ la notte del 21 febbraio: Francesca sta male, ed è Mirela che la sta curando. Martedì alle 11 del mattino la donna esce per lavorare e il medico arriva a controllarla: Daniela, nel frattempo è tornata a casa e le ha preparato una pastina con il formaggino. Ma nel tardo pomeriggio la situazione peggiora, e Francesca ha le gambe piene di ematomi e l’ambulanza arriva a prenderla. In serata, però, muore.

Chi ha ucciso Francesca? Il mistero non è stato ancora risolto e gli investigatori stanno cercando il vero colpevole.

(Fonte Chi L’ha Visto?)

Lascia un commento

Back to Top