HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoAaron Kosminski: Era un barbiere polacco Jack lo Squartatore?
Jack lo Squartatore

Aaron Kosminski: Era un barbiere polacco Jack lo Squartatore?

di

Jack lo Squartatore, uno dei più famosi serial killer della storia? Adesso finalmente avrebbe un nome e un volto, quello del 23enne Aaron Kosminski

Jack lo SquartatoreE’ questa la rivelazione clamorosa (anche se sono passati 126 anni dall’ultimo delitto che sconvolse Londra) contenuta in un libro di prossima uscita e che è stato anticipato nel suo passaggi essenziale dal quotidiano ‘Daily Mail’. Il misterioso assassino delle prostitute londinesi rimasto sempre introvabile nell’Inghilterra di fine Ottocento sarebbe un barbiere di origine polacca, Kozminski appunto.

Già all’epoca il suo nome era stato inserito nella lista dei sospettati, senza però che si potesse arrivare ad una prova certa per incastrarlo. Ora invece grazie alle moderne tecniche di investigazione sarebbe stato riconosciuto inequivocabilmente con la prova del Dna. Ne è certo Russell Edwards, l’autore del libro che da tempo sta seguendo come un’ossessione di risolvere il caso: “Ci ho lavorato sopra per 14 anni – ha spiegato – ma ora abbiamo definitivamente risolto il mistero sull’identità di Jack lo Squartatore”.

Sette anni fa Wedwards acquistò all’asta uno scialle che si pensa essere appartenuto ad una delle vittime dell’assassino, Catherine Eddowes e successivamente ha contattato Jari Louhelainen, professore all’università di Liverpool ed esperto di biologia molecolare, che si è fatto convincere ad effettuare esami approfonditi su alcuni campioni di Dna trovati sullo scialle comparati con quelli dei discendenti di chi venne sospettato all’epoca. Il risultato che ne è emerso sembra inchiodare chiaramente Kozmisnki, anche se il dubbio permane.

Lascia un commento

Back to Top