HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiAdelina Rossini, giovane mamma scomparsa da un mese da Novara

Adelina Rossini, giovane mamma scomparsa da un mese da Novara

di

Adelina RossiE’ scomparsa senza lasciare alcuna traccia. Di Adelina Rossi, 25enne di Novara, non si hanno notizie dal 29 giugno. La giovane mamma è stata vista l’ultima volta alla stazione di Novara

Cosa è successo ad Adelina Rossi? Da un mese nessuno l’ha più vista, nè sentita. Il 29 giugno alcuni amici l’hanno accompagnata alla stazione di Novara, ma non è chiaro se la 25enne aspettava qualcuno o se doveva prendere un treno per andare chissà dove.

Dopo 24 ore di silenzio, i genitori hanno lanciato l’allarme. I carabinieri in un primo momento hanno classificato la scomparsa come allontanamento volontario, per poi continuare ad indagare poichè la scomparsa di Adelina Rossi presenterebbe numerosi punti oscuri.

“I suoi problemi – hanno dichiarato le amiche – sono sempre e solo stati problemi di cuore. Una ragazza buona, forse troppo buona. Quando si innamorava lo dimostrava senza riserve e con grande generosità”.

Adelina Rossi inoltre, non avrebbe mai abbandonato le sue figlie, alle quali dava attenzioni e amore. A distruggere la sua vita è stata la tragedia avvenuta al suo terzo figlio, nato purtroppo senza vita: “Si era ripresa – hanno detto ancora le amiche -, era riuscita a superare la tragedia e l’ennesima delusione in amore. Era tornata quella di prima”.

Secondo gli esperti quel 29 giugno Adelina non sarebbe salita su nessun treno, ma avrebbe incontrato qualcuno, forse un uomo. Che fine ha fatto Adelina? Questo resta ancora un mistero, intanto i genitori sperano nel suo ritorno: “Abbiamo capito che era successo qualcosa di grave. Ma non riusciamo a darci una risposta sul perché. Non sappiamo se nostra figlia si sia allontanata volontariamente o se qualcuno l’abbia costretta ad andare via. Ho fatto quello che ritenevo giusto, sono andato dai carabinieri per denunciare la scomparsa. Mi sono affidato a loro, ho raccontato tutto ciò che sapevo, ora non mi resta che aspettare”.

Fonte: Torino Cronacaqui.it

Lascia un commento

Back to Top