HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsAlberico Cannizzaro, trovato sgozzato nella sua abitazione: è giallo

Alberico Cannizzaro, trovato sgozzato nella sua abitazione: è giallo

di

Alberico Cannizzaro, ex sarto in pensione di 79 anni, è stato trovato senza vita e in un lago di sangue nella sua abitazione. A fare l’amara scoperta è stato il figlio Don Corrado, parroco della parrocchia di San Pietro Orseolo

Alberico CannizzaroAlberico Cannizzaro è stato ucciso dal suo assassino con estrema violenza e a confermare la brutalità con la quale si è consumato il delitto è stata la ferita mortale che la vittima ha riportato alla gola. Ad allarmare Don Corrado e il fratello Stefano, altro sacerdote molto conosciuto in città, sono state le mancate risposte del padre alle tante telefonate effettuate.

Solo quando il parroco si è recato a casa di Alberico è venuta a galla la verità. L’uomo è stato ucciso ma non è chiaro il perchè. Una rapina? Sembrerebbe quasi impossibile dato che il 79enne preferiva conservare i suoi soldi in un bancomat ma ciò che fa riflettere è che quest’ultimo era solito prendere la pensione ogni inizio del mese.

Il 79enne nonostante l’età avanzata era ancora autosufficiente tanto che si recava spesso in parrocchia per lavorare negli orti parrocchiali. Non è ancora chiaro chi abbia potuto uccidere l’uomo ma ciò che è sicuro è che all’interno dell’abitazione non sono stati trovati segni di effrazione e questo fa ipotizzare agli investigatori che probabilmente Alberico Cannizzaro conosceva il suo assassino e che gli avrebbe aperto lui stesso la porta di casa: “Le finestre erano tutte chiuse e la casa per quanto ho visto e per quanto mi è stato possibile capire in quei momenti appariva in ordine”.

Don Corrado ha poi spiegato che Alberico Cannizzaro non apriva la porta a nessuno eppure un giovane vicino ha raccontato tutt’altra cosa.

Per il momento gli investigatori non escludono nessuna ipotesi e sono alla ricerca dell’arma del delitto e del suo violento autore.

Lascia un commento

Back to Top