HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioAlessandra Agostinelli, un’altra vittima di femminicidio
Alessandra Agostinelli

Alessandra Agostinelli, un’altra vittima di femminicidio

di

La 35enne Alessandra Agostinelli è stata accoltellata a morte dal marito che poi ha tentato il suicidio. I due da tempo erano separati ma vivevano sotto lo stesso tetto

Alessandra Agostinelli Si chiama Alessandra Agostinelli l’ennesima vittima di femminicidio in un’estate da dimenticare in fretta per le donne italiane. La 35enne romane, originaria di Genzxano, è stata accoltellata a morte martedì sera dal marito Emiliano (37 anni) in una villetti di Alatri, nel frusinate.
Una lite violenta, l’ennesima a quello che riferiscono i vicini di casa che una volta udite le urla disperate della donna hanno subito chiamato i soccorsi anche se tutto si è rivelati inutile. Dai primi accertamenti è emerso che i due erano separati da tempo, ma avevano deciso di vivere sotto lo stesso tetto in attesa di una nuova sistemazione.
Evidentemente però i problemi economici e di lavoro della coppia erano diventati insormontabili e le sfuriate erano diventate all’ordine del giorno.

L’ultima però si è rivelata fatale per la donna che è stata colpita da diverse coltellate, mentre il marito che ha tentato il suicidio è stato ricoverato in gravi condizioni all’ospedale di Frosinone ed è tuttora piantonato dalle forze dell’ordine nel reparto di rianimazione.
Rimane da capire se alla lite abbiano assistito i due figli della coppia (14 e 6 anni) che adesso sono assistiti dai loro parenti. E sul profilo Faceboook di Alessandra nelle ore successive si sono moltiplicati i messaggi di ricordo delle sua amiche.

Lascia un commento

Back to Top