HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsAlessia Pacitto, morta per essersi data fuoco in preda ad una crisi post partum

Alessia Pacitto, morta per essersi data fuoco in preda ad una crisi post partum

di

Alessia PacittoAlessia Pacitto, mamma di due bambini, si era data fuoco per via di una depressione post partum. Dopo due giorni di sofferenze è morta a causa delle ustioni che erano presenti sul 97% del corpo

Alessia Pacitto, 36enne residende ad Alatri, aveva da poco avuto il suo secondo figlio. E’ probabilmente stata una crisi post parto a farle commettere il drammatico gesto.

La donna, secondo la ricostruzione fornita dagli agenti, era salita a bordo della sua auto per raggiungere un terreno isolato in una zona distanze qualche chilometro dalla sua abitazione. Dopo essersi versata del liquido infiammabile su tutto il corpo si era data fuoco. Il suo istinto di sopravvivenza era però prevalso, tanto che era riuscita a risalire in auto e tornare fin sotto casa percorrendo 4 chilometri.

Ad allarmare il marito era stato il suono del clacson. Dopo aver visto Alessia Pacitto ricoperta da gravissime ferite, l’uomo aveva immediatamente avvertito i sanitari del 118. La 36enne era stata trasportata all’ospedale Sant’Eugenio di Roma dove poi è avvenuto il decesso.

I rapporti con il marito erano sereni e solidi, il tentato suicidio per questo non può essere collegato ad un movente passionale, e la famiglia non soffriva di problemi economici.

I militari hanno per questo ipotizzato ad una crisi post parto anche se non c’è assoluta certezza del perchè la donna abbia voluto farla finita.

La crisi post parto è un fenomeno in crescita, il 10% delle donne soffre di una vera e propria depressione che si manifesta solitamente dopo 3 o 4 settimane dal parto. E’ un problema di natura psicologica che compromette il benessere non solo della neo mamma ma anche la salute del bimbo e la relazione con il partner.

Diversi sono i casi in cui le mamme hanno tentato di uccidere i propri bambini, ma Alessia Pacitto ha preferito far del male a se stessa.

Lascia un commento

Back to Top