HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioNewsAlina Condurache, uccisa da due colpi di pistola. Fermato il fidanzato

Alina Condurache, uccisa da due colpi di pistola. Fermato il fidanzato

di

Alina ConduracheAlina Condurache, rumena di 20 anni, è stata uccisa ieri sera a Licata, in Agrigento. I sospetti ricadono tutti su Angelo Azzarello, 24 anni, che è stato fermato dai carabinieri poche ore dopo il delitto

Quello di Alina Condurache è purtroppo l’ennesimo omicidio avvenuto probabilmente per una storia finita, per un amore che per svariati motivi non poteva più andare avanti. Un movente insomma, che ormai accomuna troppe morti di donne più o meno giovani e di origini diverse.

Dopo una notte passata in questura ad interrogare Angelo Azzarello, il sostituto procurare Andrea Maggioni ha disposto il fermo del ragazzo, fidanzato di Alina Condurache, ora indiziato di omicidio.

Secondo una prima ricostruzione fornita dagli esperti, i due avrebbero discusso perchè si stavano lasciando. La lite si è improvvisamente trasformata in omicidio quando, Angelo Azzarello avrebbe sparato due colpi di pistola diretti all’inguine di Alina Condurache.

La giovane vittima è stata immediatamente soccorsa da alcuni suoi parenti che vivono nella zona in cui è avvenuta la tragedia ma purtroppo, è morta dopo essere arrivata all’ospedale San Giacomo d’Altopasso a causa di una forte emorragia interna.

Il 24enne avrebbe sparato a Alina Condurache all’interno della sua azienda agricola in contrada Cipolla, a Palma di Montechiaro. Alina e Angelo, erano andati a vivere insieme da circa 3 anni, i problemi, le liti e le discussioni si sarebbero fatti sempre più frequenti solo nell’ultimo anno.

Probabilmente esasperato, il 24enne ha deciso di farla finita ieri sera intorno alle 23,30 circa togliendo per sempre la vita alla bellissima e giovane Alina Condurache. La pistola con la quale il ragazzo avrebbe sparato alla 20enne non è stata ancora ritrovata.

Le indagini andranno avanti per fare più luce su questo altro caso di femminicidio che al momento è avvenuto senza un motivo, anche se, un motivo per uccidere non è mai abbastanza valido.

Lascia un commento

Back to Top