HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiAndrei Talpis, ha ucciso suo figlio e ferito la moglie

Andrei Talpis, ha ucciso suo figlio e ferito la moglie

di

Una tragedia familiare si è consumata a Remanzacco, in provincia di Udine. Il 48enne Andrei Talpis ha ucciso accoltellandolo suo figlio di 19 anni e ferito gravemente la moglie, badante di 48 anni che è ora ricoverata in terapia intensiva nell’ospedale di Udine

Il corpo del giovane 19enne è stato trovato sul pavimento della camera da letto con evidenti ferite da arma da taglio al torace, mentre la madre dopo essere stata colpita da diversi fendenti alle mani e al torace, è riuscita a scappare di casa. Andrei Talpis ha raggiunto successivamente la moglie, che era riuscita a scappare per 150 metri, ancora armato di coltello e quindi intenzionato ad toglierle la vita. Per fortuna la donna è stata salvata dall’intervento tempestivo di un caporal maggiore dell‘Esercito che abita vicino la zona in cui è avvenuto “l’inseguimento”.

Andrei Talpis si sarebbe successivamente diretto a casa incontrando una guardia giurata a cui avrebbe detto: “Ho ucciso mio figlio, è tutta colpa di mia moglie”.

L’omicidio è avvenuto intorno alle 5 del mattino, ma la discussione tra l’uomo e la moglie che è degenerata in tragedia, sarebbe avvenuta verso le 4 del mattino, un’ora prima al delitto quando Andrei Talpis aveva deciso di tornare a casa, dopo aver passato delle ore in una sala giochi.

andrei talpisSu tutta la dinamica dell’omicidio e su cosa abbia spinto l’uomo a compiere tale gesto nei confronti della sua famiglia, stanno indagando gli uomini della Squadra mobile, sul posto sono intervenuti anche i carabinieri. Secondo una prima ricostruzione data dagli agenti di competenza, Andrei Talpis avrebbe agito sotto effetto dell’alcool.

L’uomo era già stato denunciato precedentemente alla polizia di Udine per un porto abusivo di armi, e anche dalla moglie per delle violenze subite da Talpis. La donna si era anche rivolta ad un centro anti-violenza, dove era stata ospitata per un periodo di tempo.

Lascia un commento

Back to Top