HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioNewsOmicidi in FamigliaAngela Mura, trovata senza vita dal figlio adolescente: Stava per separarsi

Angela Mura, trovata senza vita dal figlio adolescente: Stava per separarsi

di

Angela MuraAngela Mura, 54 anni, è stata trovata dal figlio minore nella propria abitazione di Castenedolo quando era ormai senza vita. La donna presentava evidenti lesioni alla testa. Si cerca il marito

A soli 15 anni non andare a scuola per una banale influenza è una cosa normalissima. Svegliarsi e scoprire la propria mamma morta a causa di qualcuno è solo un dramma. A trovare il cadavere di Angela Mura è stato proprio il figlio 15enne della donna che ha tristemente dovuto dare la notizia di ciò che era successo.

Dall’allarme sono subito scattate le indagini condotte dai Carabinieri del Reparto operativo provinciale e della Compagnia di Brescia e dal personale della Sezione Investigazioni Scientifiche dell’Arma.

Si cerca il marito della donna che è ormai irreperibile da ore. L’uomo, Alessandro Musini, un operaio di 50 anni, sarebbe fuggito con la sua Opel Astra di colore grigio che gli esperti stanno cercando anche con l’aiuto di un elicottero.

Il 50enne inoltre, non si sarebbe presentato più a lavoro e, secondo le dichiarazioni dei figli della vittima, lui e Angela avrebbero dovuto avviare a breve le pratiche per la separazione. E’ un semplice caso che Musini non sia reperibile? E’ stato proprio lui ad uccidere la moglie? Tanti sono gli interrogativi che per il momento non hanno una risposta certa.

Il sindaco di Castenedolo che conosceva la coppia ha raccontato dei loro problemi economici: “E’ una famiglia di origine sarda, che da anni vivevano a Castenedolo. Una famiglia che ha problemi economici ed era conosciuta ai servizi sociali del paese.”

Il proprietario di casa ha invece dichiarato: “Ultimamente faticavano a pagare l’affitto anche se lui aveva trovato un lavoro”.

Intanto gli inquirenti stanno facendo il possibile per ricostruire la dinamica dei fatti, scoprire il movente e ritrovare l’arma del delitto con la quale è stata uccisa Angela Mura. Si tratta probabilmente di un oggetto contundente che i militari stanno cercando anche nei diversi cassonetti della spazzatura della zona.

Lascia un commento

Back to Top