HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiAvellino, Ucciso Imprenditore Edile

Avellino, Ucciso Imprenditore Edile

di

La vittima era a bordo della sua auto. E’avvenuto a Sperone, un paesino in provincia di Avellino

Un imprenditore Edile, Francesco Basile, di 60 anni è stato ucciso questa mattina in un agguato a Sperone, in provincia di Avellino.

Secondo un prima ricostruzione dell’accaduto da parte dei carabinieri, l’uomo era a bordo della sua auto in via Colucci una delle strade principali di Sperone, in prossimità di un cantiere dove stava lavorando la sua impresa, quando è stato raggiunto da due sicari che lo hanno colpito al volto con almeno 5 colpi d’arma da fuoco mentre era nella sua automobile, una Volkswagen Passat.

Basile, originario di Cimitile, un centro alla periferie di Napoli, viveva insieme alla sua famiglia composta dalla moglie e da due figli, ad Avella, paese della provincia di Avellino poco distante da Sperone.

avellinoSul luogo dell’agguato sono arrivati i carabinieri della compagnia di Baiano e la Guardia di Finanza di Avellino.

Gli inquirenti che stanno indagando sull’accaduto al momento non escludono nessuna pista e stanno cercando di ricostruire le ultime ore di vita dell’imprenditore anche attraverso l’indagine dei tabulati telefonici del cellulare di Basile.

Poi stanno ascoltando i familiari e i conoscenti della vittima per tentare di avere un quadro più chiaro della situazione e escludere così che l’omicidio sia avvenuto in un ambiente vicino all’imprenditore.

Si scava nella vita dell’imprenditore anche per capire se negli ultimi tempi aveva ricevuto qualche minaccia che con il lavoro che fa poteva essere alquanto probabile soprattutto in un ramo come quello dell’edilizia dove la criminalità organizzata trova sbocco per riciclare denaro sporco.

Non da escludere però al momento nemmeno la pista della rapina finita in tragedia. Forse l’uomo si è opposto ad un tentativo di rapina e lo hanno fatto fuori. Ma sono soltanto ipotesi, nelle prossime ore sicuramente ci sarà qualche aggiornamento sulla situazione.

 

 

 

Lascia un commento

Back to Top