HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsCina: Bambino sgozzato ed evirato dal padre

Cina: Bambino sgozzato ed evirato dal padre

di

Un bambino di 9 anni è stato sgozzato dal padre e, una volta ucciso, è stato evirato. L’omicidio barbarico è avvenuto a Zhenxiong, nella provincia dello Yunnan in Cina, dove padre e figlio vivevano

bimbo_ucciso_cinaL’autore di questo efferato omicidio si chiama Tang Minghua, un uomo di 39 anni con gravissimi problemi di alcolismo e senza un lavoro a causa della disoccupazione. L’istinto omicida di Tang Minghua nei confronti del figlioletto si è scatenato in seguito ad un diverbio avuto proprio col piccolo Kao.
Padre e figlio si erano messi a letto e, come sempre, il genitore aveva detto al piccolo di andare a fare la pipì prima di mettersi a nanna. Il bambino aveva detto di non aver bisogno del bagno. Poco dopo la piccola vittima ha fatto la pipì a letto, scatenando la furia omicida del genitore che, dopo aver preso un machete, ha infierito sul bambino sgozzandolo. Non contento, in preda al suo raptus ha anche evirato il figlio ormai morto, asportandogli i testicoli.
Una follia, quella di Tang Minghua, che non ha spiegazioni plausibili. Attualmente agli arresti, gli inquirenti stanno svolgendo delle indagini per capire cosa abbia davvero fatto accendere la miccia. Ciò che si sa è che l’uomo è stato lasciato qualche tempo fa dalla moglie, che se ne è andata di casa portandosi via con sé la bambina più piccola.
Nulla, però, aveva lasciato presagire che il piccolo Kao avrebbe potuto correre pericoli con il suo stesso padre.

Lascia un commento

Back to Top