HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsBarbara Carbone, uccisa a colpi d’ascia e data alle fiamme

Barbara Carbone, uccisa a colpi d’ascia e data alle fiamme

di

Remo Carbone, ex muratore di 53 anni con problemi psichici , è stato l’autore del delitto di Barbara Carbone. La donna si prendeva cura dell’uomo aiutandolo in casa svolgendo diverse faccende domestiche

Barbara Carbone

Barbara Carbone, casalinga di 46 anni, è stata uccisa con tre colpi d’ascia al volto, alla nuca e alla testa. Il suo assassino l’ha poi trascinata ormai esamine al piano superiore dell’abitazione in cui è avvenuto l’omicidio situata in via Piano di Sella a Davagna, l’ha poggiata su di un materasso e le ha dato fuoco.

Il 53enne, che è accusato di omicidio volontario aggravato, continua a non voler ammettere di aver ucciso Barbara. Durante l’interrogatorio Remo avrebbe infatti riportato dichiarazioni confuse e poco coerenti, avrebbe inoltre sostenuto di aver visto del sangue in casa che avrebbe poi ripulito per poi andare a bere in un bar.

Le indagini dovranno stabilire come l’assassino abbia potuto trascinare da solo il corpo senza vita di Barbara Carbone che pesava più di 100 chili.

Stando ad una prima ed approssimata ricostruzione degli inquirenti, la donna era passata a casa del suo assassino intorno alle 22,30 per portagli da mangiare. Probabilmente Remo era ubriaco ed in preda ad un raptus si sarebbe avventato su Barbara. L’allarme è scattato solo alle 7,30 del giorno successivo.

Nel paese tutti conoscevano la vittima: “Era una benefattrice. Si occupava sempre delle persone in difficoltà, portando da mangiare e le medicine a chi non si poteva muovere. È una cosa terribile quella che le è successa”, “Povera Barbara, era così perbene. Aiutava tutti, tutti la conoscevano. Viveva con il marito e quattro cani, ha fatto una fine orribile”.

Il marito della 46enne appena appreso la notizia dell’omicidio ha avvertito un malore ed è stato soccorso sai sanitari dl 118.

Nei prossimi giorni sarà eseguita l’autopsia sulla salma di Barbara Carbone che al momento è in obitorio.

Lascia un commento

Back to Top