HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiBimbo morto in Val Brembana, è caccia alla madre
Val Brembana

Bimbo morto in Val Brembana, è caccia alla madre

di

Il piccolo di 8 anni trovato con un trauma cranico e ferite da arma da taglio vicino alla tenda che avevano montato insieme in montagna. La madre da anni soffriva di depressione, ma non si trova

Val BrembanaUn omicidio seguito forse da un tentativo di suicidio. E’ questa l’ipotesi sulla quale stanno indagando gli inquirenti dopo il ritrovamento del corpo senza vita di un bambino di otto anni poco distante dalla tenda che aveva montato insieme alla mamma sul Monte Avaro a Cusio, in Val Brembana.

Nella mattinata di ieri un pastore l’aveva notata, chiusa e con una luce accesa al suo interno. Ripassando la sera aveva rivisto la stessa scena e allora si è insospettito, entrando nella tenda e trovando due zaini, alcuni giocattoli ma anche il bugiardino di un farmaco antidepressivo e un cellulare. Vedendo i numeri memorizzati ha trovato quello della mamma, che una volta raggiunta ha spiegato come si trattasse della figlia e del nipotino, chiedendo di rintracciarla perché stava vivendo un momento difficile.

Subito sono partiti i soccorsi, che hanno rinvenuto in tarda serata il corpo senza vita del bambino poco distante, con un trauma al capo e ferite inferte probabilmente inferte con un’arma da taglio anche se servirà l’autopsia per stabilire le cause della morte. Della madre, una 40emnne bergamasca, ancora nessuna traccia anche se ora si teme per la sua vita.

Dalle prime ricostruzioni la donna, che da diversi anni è senza lavoro e soffre di depressione, anche perché il padre del bambino si è occupato raramente del figlio e non le ha mai dato sostegno economico, si è allontanata da casa senza avvisare nessuno. E ora tutti la stanno cercando

Lascia un commento

Back to Top