HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsUltimissimeBorgo Vercelli: insegue e accoltella l’ex moglie in strada. Post inquietanti su Facebook

Borgo Vercelli: insegue e accoltella l’ex moglie in strada. Post inquietanti su Facebook

di

Terribile tragedia a Borgo Vercelli dove un uomo, Maurizio Zangari, ha speronato l’auto dell’ex moglie Fiorilena Ronco costringendola a scendere. Poi l’ha accoltellata. La donna è in gravissime condizioni. Ieri un post contro le donne su Facebook.

Foto: La Stampa

Questa mattina, intorno alle 13, Maurizio Zangari ha accoltellato l’ex moglie per per strada. Fiorilena Ronco adesso è ricoverata in gravissime condizioni e lotta tra la vita e la morte dopo essere stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico. Zangari ha atteso che la donna uscisse da lavoro e che salisse in auto, poi si è avvicinato e l’ha tamponata. Una volta scesa è stata travolta dalla furia dell’uomo che l’ha colpita più volte con un coltello da cucina all’addome e al collo. Subito dopo si è dato alla fuga e si è nascosto nell’androne di un palazzo, così come riporta Fanpage.

Dalle prime indiscrezioni pare che la coppia fosse separata e che i rapporti erano tesi. Fiorilena si era trasferita dalla madre a Borgo Vercelli con i due figli per paura dell’ex marito che l’aveva già minacciata. Zangari era stato già diffidato dall’avvicinarsi nuovamente all’ex moglie. Una misura che non ha rispettato e che dimostra quanto questo dispositivo sia inefficace in alcuni casi. L’uomo è stato comunque fermato dai carabinieri ed è stato portato in caserma per essere ascoltato. Proprio ieri sul suo profilo Facebook aveva scritto questo messaggio inquietante: «Donne di m*r*a… vi ricordo una cosa sola… toglietemi mio figlio e vi sfracello non toccate il mio sangue». E non è l’unico, da giorni infatti Maurizio Zangari condivideva pensieri pieni di odio.

Lascia un commento

Back to Top