HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoBrenna Winter: scatta una foto mentre tenta di soffocare sua figlia

Brenna Winter: scatta una foto mentre tenta di soffocare sua figlia

di

Scatta una foto da pubblicare su Facebook mentre tenta di soffocare la sua piccola di 3 mesi. Brenna Winter: arrestata

brenna-winterFlorida, Stati Uniti. La polizia di Orlando ha tratto in arresto Brenna Winter, 19 anni, per aver tentato di soffocare la sua bambina di 3 mesi.

Brenna Winter avrebbe commesso il gesto per attirare attenzioni su di sé.

La ragazza 19enne è stata sorpresa dalle telecamere di sorveglianza dell’ospedale dove la sua piccola era ricoverata.

Le accuse per lei sono di tentato omicidio di primo grado e abusi su minori aggravati.

Il profilo psicologico di Brenda Winter è stato ricostruito dalla polizia, che ha sottolineato quanto la ragazza si sentisse oppressa dalla nuova responsabilità di madre e quanto fosse disperata nella continua ricerca attenzioni in particolar modo sui social network come Facebook.

Brenna Winter per crescere la figlia aveva dovuto lasciare gli studi e non aveva un lavoro.

Era arrivata in ospedale con la figlia qualche giorno prima, perché pare che la piccola avesse vomitato sangue.

Paticolare quest’ultimo, che non aveva convinto i medici, la bambina non aveva mai avuto problemi di salute, ma avevano deciso di tenerla sottocontrollo.

Due giorni dopo il ricovero, il tentativo da parte di Brenna, di soffocare la figlia, fortunatamente salvata dall’immediato intervento dei sanitari.

Durante gli attimi tragici, la 19enne ha pensato anche di scattare un foto da pubblicare su Facebook.

Gli accertamenti della polizia hanno stabilito che Brenna Winter era ossessionata dal social network, il suo profilo infatti, pare fosse pieno di fotografie della sua piccola di 3 mesi, usate per attirare su di sé continue attenzioni.

La piccola è stata affidata ad un’altra famiglia e Brenna Winter sarà processata il prossimo novembre.

Lascia un commento

Back to Top