HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
FemminicidioNewsOmicidi in FamigliaUltimissimeBrescia, omicidio-suicidio: Paolo Piraccini uccide la moglie a coltellate e si schianta in autostrada contromano
omicidio-suicidio brescia

Brescia, omicidio-suicidio: Paolo Piraccini uccide la moglie a coltellate e si schianta in autostrada contromano

di

In una giornata segnata dall’orrore di Pozzuoli ecco che al calare della notte un’altra donna è rimasta vittima dell’uomo che avrebbe dovuto proteggerla. Paolo Piraccini, imprenditore conosciuto nel mondo della ristorazione, ha ucciso a coltellate la moglie, poi è salito a bordo della sua auto e ha imboccato contromano la A4. Ha perso la vita dopo essersi schiantato contro un tir vicino Ospedaletto.

omicidio-suicidio bresciaPaolo Piraccini, un 57enne bresciano titolare di una pizzeria, ha ucciso a coltellate la moglie al culmine di una lite avvenuta intorno alle 22.30. Sembra che la coppia non era nuova a questo tipo di comportamenti, tanto che i vicini hanno raccontato che spesso dall’elegante abitazione di Via Cefalonia si sentivano le urla della coppia. Ora gli inquirenti stanno lavorando per cercare di risalire al movente, sulla ricostruzione vi sono pochi dubbi.

Dopo aver ucciso con un taglio alla gola la moglie 55enne, Paolo Piraccini è salito a bordo della sua auto e ha imboccato contromano la A4, la folle corsa è terminata contro un tir. L’incidente è avvenuto ad Ospedaletto. Il conducente del mezzo pesante, in evidente stato di choc non è in pericolo di vita, i medici comunque si riservano di sciogliere la prognosi non prima di 10 giorni. Paolo Piraccini è morto sul colpo. I militari dell’Arma hanno scoperto quanto accaduto in Via Cefalonia solo dopo che vi si erano recati per informare la moglie. Dopo aver forzato la porta si sono trovanti davanti ad una scena raccapricciante. Sul posto la scientifica ha eseguito tutti i rilievi del caso.

Fonte: Giornale di Brescia

Lascia un commento

Back to Top