HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiFemminicidioNewsOmicidi in FamigliaBrianza: sgozza la moglie e si suicida, litigavano per il vizio del videopoker

Brianza: sgozza la moglie e si suicida, litigavano per il vizio del videopoker

di

Nuovo femminicidio e nuova tragedia famigliare in una villetta di Barlassina; dove Giuseppe Gallina, un pensionato, ex impiegato di banca di 70 anni, ha ucciso la moglie, Fiorella Radaelli, 66enne e poi si è suicidato.

Giuseppe Gallina -delitto BarlassinaLa coppia ormai senza vita è stata trovata da una parente che si era recata in visita nella loro abitazione, la donna giaceva in cucina  in una pozza di sangue, poco distante dal corpo, sul pavimento è stato trovato il grosso coltello con il quale è stata sgozzata; mentre l’uomo che aveva cercato di impiccarsi al balcone è stato ritrovato riverso in strada con una corda al collo che ha ceduto sotto il suo peso, gli agenti hanno accertato che Gallina è morto per la caduta dal primo piano della palazzina e non per essersi impiccato.

Tra i due coniugi i litigi erano all’ordine del giorno perchè Fiorella Radaelli aveva preso il vizio del gioco, passava molte ore davanti alle macchinette del videopoker, sprecando fino a 200 euro al giorno, la donna era piena di debiti fin sopra i capelli a causa del gioco e il marito forse stanco di quella situazione è stato colpito da un raptus omicida. Sono in corso le indagini per chiarire ufficialmente i fatti.

Lascia un commento

Back to Top