HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsOmicidi in FamigliaUltimissimeBrianza: un uomo uccide gli anziani genitori

Brianza: un uomo uccide gli anziani genitori

di

Nella Brienza un uomo  avrebbe prima colpito i due anziani genitori con un vaso di vetro e  poi li avrebbe uccisi.

E’ avvenuto un duplice omicidio nel piccolo comune di Veduggio con Colzano, in provincia di Monza e della Brianza, dove ieri nel tardo pomeriggio di ieri il 42enne Giuseppe La Mendola, disoccupato, ha inferto dei colpi mortali uccidendo i suoi genitori, Vincenzo La Mendola e Angelina Incannella, di 79 e 75 anni, e si è costituito.Brianza

Tutto è accaduto all’improvviso, ancora non sono noti i motivi che hanno portato al gesto convulso e senza motivi.

Le ultime notizie riportano come La Mendola avrebbe dapprima colpito i due anziani genitori con un grosso vaso di vetro e poi avrebbe deciso di accanirsi su di loro con l’intento chiaro di ucciderli.

Dopodichè è stato lo stesso assassino, che secondo alcune indiscrezioni soffre di disturbi psichici, a contattare le autorità e a confessare tutto, lasciandosi arrestare senza opporre alcuna resistenza.

Non appena sono arrivate le forze dell’ordine, l’uomo avrebbe provato a parlare dicendo frasi senza senso disconnesse tra di loro e nel momento che gli inquirenti gli avrebbero chiesto i motivi di tanta brutalità, il 42enne avrebbe dichiarato:

“Ce l’avevano con me. Loro e i miei vicini, mi sono dovuto difendere.”

Dopo aver terminato l’interrogatorio di rito, Giuseppe La Mendola è stato trasferito in stato d’arresto in un reparto di psichiatrica, piantonato dagli agenti.

Rimaniamo in attesa di novità in merito per capire i motivi che hanno spinto Giuseppe La Mendola a compiere un  gesto del genere fino ad uccidere i suoi genitori.

Ancora da verificare le indiscrezioni che vogliono Giuseppe La Mendola sofferente di disturbi psichici.

L’evento ha sconvolto la popolazione del luogo non abituata a situazioni del genere: per fortuna sporadici e senza tragiche conseguenze.

Purtroppo eventi del genere sono più frequenti rispetto al passato: i motivi potrebbero essere molti e le cause ancora di più.

Sicuramente un ruolo di primo ordine è da assegnare alla nostra attuale società.

 

 

Lascia un commento

Back to Top