HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti dal mondoNewsCanada. Uccide otto persone, tra cui due bambini, e poi si suicida

Canada. Uccide otto persone, tra cui due bambini, e poi si suicida

di

canadaE’ una vera e propria strage quella avvenuta in Canada nelle ultime ore. Un uomo ha ucciso otto persone, tra cui due bambini, e poi si è tolto la vita. Il movente resta ancora da scoprire

La strage è avvenuta in tre diverse località del Canada, ovvero fra Edmonton e Fort Saskachewan. Sette vittime, tre donne, due uomini e due bambini, sono state rinvenute dalla polizia locale nella stessa casa mentre l’ottava vittima, una donna, in un altro appartamento. Tutti sono stati uccisi dall’uomo a colpi di arma da fuoco.

Secondo prime indiscrezioni, pare che l’autore di questa strage soffrisse di depressione e fosse in gravi condizioni economiche. L’omicida inoltre, era già conosciuto dalla polizia per i suoi precedenti penali legati al mondo della droga e per una violenza sessuale.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe prima ucciso una 37enne in un quartiere a sud di Edmonton per poi spostarsi nella parte opposta della città per uccidere premeditatamente altre sette innocenti vittime tra cui due minorenni.

Tutte le persone uccise sono di origine vietnamite. Secondo alcuni testimoni inoltre, il killer si era appena separato dalla moglie che è probabilmente una delle vittime. Per la polizia del Canada, questa inutile strage è da definirsi “un omicidio di massa senza senso”. Il capo della polizia ha poi dichiarato: “E’ terribile, la scena che abbiamo trovato era orribile. Vedere uccisi in quel modo dei bambini ha un impatto molto forte sulla nostra popolazione. Forse siamo di fronte a un caso estremo di violenza domestica, andato storto”, il movente però resta ancora ignoto.

Dopo aver ucciso le otto persone inoltre, l’uomo ha deciso di compiere il suo ultimo folle gesto togliendosi la vita in un ristorante a 40km da Edmonton.

Prima di questa tragedia, l’ultimo peggiore caso di cronaca nera avvenuto in Canada risaliva al 1956 quando furono brutalmente uccise sei persone.

Lascia un commento

Back to Top