HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsUltimissimeCaso Giovanna Arrigoli: trovato in un fosso il cadavere della donna scomparsa

Caso Giovanna Arrigoli: trovato in un fosso il cadavere della donna scomparsa

di

Il cadavere trovato in un fosso, in una specie di discarica a cielo aperto in via Giulio Cesare a Melito, in provincia di Napoli è quello di Giovanna Arrigoli, la 41enne scomparsa alcuni giorni fa.

ritrovamento cadavere giovanna arrigoli - delitti.netDa quanto risulta da un primo esame degli inquirenti il corpo presenta colpi di arma da fuoco; il cadavere era parzialmente sotterrato, e dallo stato del terreno pare di recente. La scomparsa di Giovanna Arrigoli era stata segnalata il 7 maggio da una donna che divideva con lei l’appartamento. La Arrigoli lavorava in un bar in una zona “calda” della città per lo spaccio di droga, una delle tante “piazze” gestite dai clan dei quartieri di Napoli, Scampia, e Secondigliano.

Ed è li che i carabinieri stanno concentrando le indagini, infatti risulta che la donna anni fa fosse vicina agli scissionisti dei Di Lauro, e sempre per questioni di droga era stata anche arrestata e condannata ad alcuni anni di carcere.  Il corpo senza vita è stato notato da un passante: riverso a faccia in giù nella melma di un fosso e semicoperto da terriccio fresco in un’area dove si trova una discarica. Giovanna Arrigoli è stata uccisa con tre colpi d’arma da fuoco: due sparati alla testa, e uno al torace; gli investigatori ipotizzano che si possa trattare di un’ esecuzione.

Fonte foto: ANSA

Lascia un commento

Back to Top