HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Cold CaseDelitti ItalianiNewsCaso Macchi: si è spento Giorgio Macchi il papà di Lidia, senza sapere la verità sul delitto

Caso Macchi: si è spento Giorgio Macchi il papà di Lidia, senza sapere la verità sul delitto

di

Si è spento Giorgio Macchi il padre di Lidia Macchi, la studentessa che venne uccisa con 29 coltellate a gennaio del 1987. Giorgio Macchi si trovava in una casa di riposo da circa tre anni; l’uomo era stato colpito da un ictus e le sue condizioni di salute erano precarie.

Padre di Lidia Macchi

Lidia Macchi con il padre Giorgio

Giorgio Macchi venerdi ha avuto una crisi ed è stato trasportato d’urgenza all’ospedale di Varese, dove è morto. Il dolore per la perdita tragica di Lidia aveva segnato Macchi fin nel profondo tanto da perderci oltre che la serenità anche la salute; le indagini sull’omicidio della figlia nel 2013 erano state riaperte; inoltre a gennaio è stato arrestato Stefano Binda, un ex compagno di studi della vittima, ma ancora molte cose sono da chiarire in questo caso.

Per questo motivo il corpo di Lidia, sepolto da quasi trent’anni è stato riesumato, per essere analizzato in modo approfondito dall’anatomopatologa Cristina Cattaneo. La dottoressa ha l’incarico di cercare tracce di materiale biologico sui resti di Lidia. La riesumazione del cadavere è stata chiesta dal sostituto pg di Milano Carmen Manfredda, eventuali tracce biologiche saranno confrontate con il Dna di Binda.   Giorgio Macchi è spirato senza poter sapere chi ha massacrato sua figlia.

Giorgio Macchi al funerale di Lidia

Giorgio Macchi al funerale di Lidia

Lascia un commento

Back to Top