HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsCaso Mithun Rossetti: omicidio o suicidio? I dubbi della famiglia

Caso Mithun Rossetti: omicidio o suicidio? I dubbi della famiglia

di

Mithun Rossetti si è ucciso? Il giovane è stato trovato impiccato con un filo elettrico e la morte archiviata come suicidio ma la famiglia non si rassegna.

Mithun Rossetti è stato trovato impiccato e la sua morte archiviata come suicidio. La famiglia continua a battersi perché vuole conoscere la verità. Il ragazzo infatti quella notte di agosto del 2016 non era da solo e ci sono molti elementi che lasciano intendere che possa essere stato vittima di un incidente. Del caso ne ha parlato Fanpage che ha provato a ricostruire le ultime ore di vita di Mithun Rossetti con i dati a disposizione. Il giovane 26enne il 6 agosto 2016 ha lasciato la casa dei genitori intorno alle 22 dicendo che sarebbe andato a ballare.

Allarmati per il ritardo i genitori decidono di sporgere denuncia e aspettano buone notizie dagli ospedali della zona dove Mithun Rossetti potrebbe essere stato ricoverato per un malore o un incidente, oppure dagli amici. Passano le ore e arriva la tragica notizia, il corpo di Mithun Rossetti era in una villa abbandonata, impiccato con un filo. Per la famiglia è impossibile che Mithun Rossetti si sia ucciso, era ad un passo dalla laurea, aveva fatto coming out. Nulla lasciava presagire un simile gesto. Il sospetto è che il giovane sia andato presso la nota residenza di Porto Sant’Elpidio in compagnia di altre persone. Mithum inoltre aveva detto ai genitori che era diretto a Civitanova.

Un testimone ha raccontato che Mithun Rossetti era in un locale notturno e che all’alba ha bussato a casa di una persona chiedendo dei vestiti perché era completamente nudo. Il giovane aveva riferito di essere stato derubato e poi sarebbe arrivato a Villa Castellana dove avrebbe indossato una tuta e poi si sarebbe messo a dormire. Un suo amico è riuscito ad accedere ai dispositivi di Mithun Rossetti scoprendo che alle 6,50 circa aveva cercato una farmacia. L’ora della morte indicativamente è le 10,30 che cosa è successo in quelle ore? La famiglia di Mithun Rossetti vorrebbe conoscere questa e altre risposte, ma i risultati dell’autopsia non possono essere consultati perchè vige il ‘segreto istruttorio’. Anche il contenuti del cellulare e del computer (sequestrati dagli inquirenti) non sono stati messi a disposizione della famiglia.

Lascia un commento

Back to Top