HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsCaso Tiziana Cantone, parla la mamma: “Lotterò contro chi ha infangato mia figlia”

Caso Tiziana Cantone, parla la mamma: “Lotterò contro chi ha infangato mia figlia”

di

tiziana-cantoneSono parole ricche di dolore quelle pronunciate dalla mamma di Tiziana Cantone, la giovane donna che ha deciso di farla finita impiccandosi, dopo che la sua vita era diventata un inferno a causa di alcuni suoi video hard finiti in rete

Maria Teresa Giglio ha deciso di parlare ai microfoni del noto programma televisivo Chi l’ha Visto. La donna chiede soltanto giustizia per l’assurda morte della figlia: “Io non ho paura di niente e di nessuno. Lotterò con tutte le mie forze contro tutti quelli che hanno infangato mia figlia. Oltre ad averla uccisa con un clic o pubblicando quel video dandolo in pasto a tutti, nascondendosi dietro l’anonimato di un computer. Tiziana si è impiccata in un modo che ha sofferto molto. È come se avesse detto ‘eccomi sono qui, così mi volete?'”.

“Vorrei – continua Maria Teresa – che venisse fuori chi ha divulgato questi video. Oltre ad aver ucciso una povera ragazza, hanno ucciso anche una madre. Non ho più niente da perdere ora che ho perso l’unica cosa che aveva importanza per me: Tiziana, una ragazza dolce e buona. Contro di lei c’è stata un escalation di violenza verbale. Qualcuno diceva che l’avrebbe ammazzata se l’avesse incontrata per strada. Ma voi non la conoscete, non sapete il suo vissuto, le sofferenze che questa ragazza si portava dentro”.

Intanto, le indagini su questo triste caso vanno avanti. Nei prossimi giorni sarà anche ascoltato l’ex fidanzato di Tiziana Cantone, il quale ha convissuto con la donna per circa un anno dalla diffusione dei video.

Lascia un commento

Back to Top