HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsCaso Trifone e Teresa: diffuso l’identikit del presunto assassino

Caso Trifone e Teresa: diffuso l’identikit del presunto assassino

di

Le indagini sul misterioso duplice omicidio di Pordenone in cui hanno perso la vita Trifone e Teresa continuano. Nelle ultime ore gli esperti hanno diffuso l’identikit del probabile assassino della coppia

trifone e teresa

Negli ultimi tempi diverse sono state le ipotesi e le piste seguite dagli investigatori per poter trovare almeno un indizio che potesse aiutare nella soluzione del caso di Trifone e Teresa.

Tra tante dichiarazioni, alcune rivelazioni erano giunte anche dalla nonna di Trifone la quale aveva raccontato al programma televisivo “Chi l’ha visto” che un ex fidanzato chiamava continuamente Teresa al telefono: “Ricordo una sera in cui li ospitavo da me qui al Sud. Trifone si stava facendo la doccia e Teresa è stata chiamata da una persona. Sussurrava ed è andata avanti a parlare un quarto d’ora. Quando Trifone è uscito, con l’asciugamano in vita, le ha detto: “Perchè prima non ti chiamava mai e ora che sa che stai con me ti cerca? Butta giù”. Era gelosissimo”.

Un commilitone amico di Trifone avrebbe poi dichiarato di sapere la verità riguardo al delitto di Trifone e Teresa ma di non poterla rivelare: “Lo conoscevo da tanto. Non posso rilasciare altre dichiarazioni. Io la mia verità la so già, e l’ho pure detta alla famiglia di Trifone”.

Dopo tante parole qualcosa di concreto è però arrivato perchè gli esperti hanno deciso di diffondere un identikit del presunto assassino di Trifone e Teresa che è stato pubblicato da Il Gazzettino. L’identikit è stato realizzato grazie alle testimonianze di chi abita poco distante dalla palestra frequentata da una delle due vittime e dagli stessi sportivi. Quel maledetto 17 marzo 2015 diverse persone avrebbero infatti visto l’uomo disegnato in foto. Quest’ultimo, che non sarebbe residente nella zona di Pordenone, avrebbe gli occhi chiari e il giorno dell’omicidio indossava una cuffietta di lana.

La diffusione dell’identikit però, per il momento sembra non aver smosso le acque perchè non sarebbero ancora giunte novità o nuove testimonianze.

Lascia un commento

Back to Top