HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsCaso Yara. Smentita l’esistenza di un fidanzato: “La ragazza di Liviu ero io”

Caso Yara. Smentita l’esistenza di un fidanzato: “La ragazza di Liviu ero io”

di

yaraNegli ultimi tempi Vilma Cuttini, 82 anni, ha dichiarato di aver conosciuto 5 anni fa un romeno che le raccontò di essere fidanzato con Yara. La donna è stata smentita dalla vera ragazza dell’uomo intervistata a Domenica Live

Vilma Cuttini aveva raccontato che nel 2010 il romeno di nome Ion Liviu le aveva confessato di essere fidanzato con una giovane ginnasta di Brembate di nome Yara: “Ricordo che pochi giorni prima della morte della ragazzina mi disse che sarebbe partito per la Romania dall’aeroporto bergamasco di Orio al Serio e che lungo la strada si sarebbe fermato a Brembate a salutare la sua fidanzata”.

Una dichiarazione che però è stata smentita. Attraverso l’analisi delle celle telefoniche si è infatti confermato che Liviu durante il periodo dell’omicidio di Yara non è mai stato a Brembate. Il giorno del delitto inoltre, l’uomo era in contatto con una 28enne con la quale aveva la relazione.

Un’altra smentita è poi arrivata dalla testimonianza della vera fidanzata di Liviu. Quest’ultima non si chiama Yara ma ha un nome simile ad esso che non è stato rivelato per sua volontà insieme alla voce che è stata camuffata e al suo viso che è stato nascosto.

L’82enne involontariamente avrebbe dato vita ad un vero e proprio scambio d’identità. Un errore che avrebbe potuto condurre sotto accusa un innocente uomo.

Ai microfoni del programma televisivo Domenica Live ha parlato dunque la fidanzata di Liviu di 5 anni fa: “La ragazza che frequentava Liviu nel 2010 ero io, non Yara. La signora Vilma dice che Liviu le mostrò la giovane Yara in foto, ma quella in realtà ero io. Era una mia foto ed io ero già maggiorente all’epoca dei fatti”.

La signora Vilma però continua a confermare la sua testimonianza. Lei è sicura che Liviu le disse di essere fidanzato con una minorenne di nome Yara: “Sono certa che la minorenne frequentata da Liviu nel 2010 si chiamasse Yara.”

Poi conclude: “Loro sanno che io so. Conosco altri dettagli della storia ma in televisione non li dirò, non posso parlare.”

Lascia un commento

Back to Top