HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiCastellammare, ucciso il parente di un pentito

Castellammare, ucciso il parente di un pentito

di

L’agguato è avvenuto a Castellammare di Stabia, in via Pietro Carrese, e la vittima è un uomo di 49 anni Luigi Belviso, che al momento dello sparo era insieme al figlio 20enne Francesco Belviso che è stato solo ferito

I due sono stati soccorsi e portati all’ospedale San Leonardo, dove però Luigi Bleviso è arrivato già cadavere, mentre il figlio presenta gravi ferite. Sul posto dell’omicidio sono intervenuti i carabinieri che starebbero cercando di capire se movente di tale gesto è realmente quello fornito di un uomo che in tarda sera si è costituito presso la questura di Castellammare.

Quello che è certo è che non si è trattato di un agguato di camorra, ma solo di una lite per un debito di circa 290 euro non pagato che è scaturito in una sparatoria avvenuta vicino ad un supermercato di Castellammare.

La moglie della vittima aveva effettuato per il killer un lavoro di badante che non era stato retribuito ed è per questo che sarebbe scoppiata la lite che è proseguita da via Mantiello a via Pietro Carrese, la zona in cui risiedeva la vittima ma anche il suo assassino.

Luigi Belviso sarebbe stato colpito al cuore da due colpi mortali, mentre Francesco Belviso ha dovuto subire un intervento chirurgico d’urgenza poiché un proiettile lo avrebbe colpito al fianco sinistro uscendo successivamente dal gluteo.

castellammare

Presso la strada di Castellammare in cui è avvenuto l’agguato, si è recato anche l’altro figlio di Belviso che avrebbe visto e riconosciuto l’omicida mentre fuggiva dalla zona dell’omicidio. L’uomo è stato immediatamente bloccato dalla polizia ed è stato interrogato dal pm del Tribunale di Torre Annunziata.

Francesco Belviso aveva legami di parentela con un killer di camorra convertito a collaboratore di giustizia, ovvero Salvatore Belviso che era affiliato al clan D’Alessandro di Castellammare, ed è per questo che si era pensato in un primo momento ad un agguato di camorra.

Un altro agguato che ha visto protagonisti un padre che ha purtroppo perso la vita ed il figlio ferito, è accaduto a Settimo Milanese.

Lascia un commento

Back to Top