HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsClaudio Grigoletto: Chiesto l’ergastolo per aver ucciso Marilia Rodrigues Silva Martins

Claudio Grigoletto: Chiesto l’ergastolo per aver ucciso Marilia Rodrigues Silva Martins

di

Claudio GrigolettoClaudio Grigoletto, 32 anni, aveva confessato di essere stato l’autore dell’omicidio della bella e giovane brasiliana Marilia Rodrigues Silva Martins. La donna era stata strangolata dall’uomo il 29 agosto 2013 a Gambara, in provincia di Brescia

La richiesta di condanna emanata dal pubblico ministero Ambrogio Cassani per Claudio Grigoletto è l’ergastolo. La 26enne Marilia  era una sua dipendente, amante e anche futura madre di suo figlio, incinta di quattro mesi.

Il delitto secondo alcune tesi era stato addirittura premeditato alcuni giorni prima. In questo caso non si tratta solo dell’omicidio di Marilia Rodgrigues Silva Martins, ma anche del piccolo che aveva in grembo.

La donna era stata trovata morta nell’ufficio della Alpi Aviation do Brazil. In un primo momento l’acido trovato accanto al corpo di Marilia Rodgrigues Silva Martins e il tubo del gas staccato poteva subito confermare l’ipotesi di un suicidio, ma è bastato poco per capire che il quadro del delitto era stato ridipinto proprio da Claudio Grigoletto.

Pochi mesi dopo il delitto la confessione: “Sono stato io a uccidere Marilia. Ma non volevo, è stato un incidente”.

Dopo tutto l’uomo avrebbe continuato a raccontare di aver avuto una colluttazione con la vittima che cadendo avrebbe sbattuto la testa.

In realtà l’assassino avrebbe strangolato Marilia Rodgrigues Silva Martins a mani nude (ecco spiegato i segni ritrovati sul collo della donna) e poi avrebbe tentato di bruciare il corpo con del liquido infiammabile per poi manomettere la scena del crimine.

Il pilota istruttore di ultraleggeri Claudio Grigoletto per questi motivi è stato accusato di omicidio aggravato, procurato aborto e per tentativo di soppressione di cadavere.

Il movente di questo delitto è chiaro: il 32enne non riusciva più a sopportare la doppia relazione. Alla vittima raccontava di essere in procinto di separarsi dalla moglie alla quale invece, dava rassicurazioni sul loro forte legame.

Lascia un commento

Back to Top