HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Cold CaseDelitti ItalianiNewsCold Case: Maria Luisa De Cia
MARIA LUISA DE CIA

Cold Case: Maria Luisa De Cia

di

Maria Luisa De Cia – Il caso senza fine

Sembra sia ancora senza risposta il caso di Maria Luisa De Cia giovane ragazza che nel 1990 fu trovata morta.MARIA LUISA DE CIA

La giovane si era recata in una località di montagna della provincia di Belluno per trascorrere le ferie estive assieme ai suoi parenti.
Maria luisa preparò uno zainetto con dentro delle  pesche, dei succhi di frutta e un uovo sodo e con la sua allora  Fiat Panda rossa arrivò nei boschi di San Martino di Castrozza (TN).

Da quel momento della giovane donna  si persero completamente le tracce.

Il pomeriggio successivo (il 17 agosto) fu ritrovata la sua auto e in un posto non molto distante fu ritrovata lei, morta ammazzata.
Maria Luisa era stata aggredita e forse era stata minacciata per una violenza.

Qualcuno la legò  e la “imbavagliò” con un nastro adesivo nero girato attorno alla bocca e dietro la nuca. 

La ragazza fu uccisa con un colpo di pistola, sparato da un revolver modificato e lavorato artigianalmente in casa.

Dalla tasca dell’assassino cadde una munizione dell’arma.

Il cadavere, da qui, fu poi leggermente spostato.

L’indagine si postò sui 360 gradi, ci furono molti indagati, fu da qui diffuso un identikit e furono poi, in modo dettagliato, ricostruiti i giorni che la ragazza trascorse nel posto di vacanza.

Analizzando con molta attenzione alcuni strani accadimenti che si verificarono 24 ore prima del delitto: Maria Luisa aveva detto al fidanzato di avere un problema di cui voleva parlargli; ricevette in casa una telefonata che sbrigò in pochissimi tempo, concludendola con la frase “possiamo sempre vederci”; la sua auto fu quindi trovata a una distanza non ridotta dal posto in cui fu uccisa; alcuni testimoni dissero d’aver riconosciuto la fiat panda della vittima e di averla vista vicino ad un’altra auto che la seguiva, il 16 agosto mattina.

Da qui ha inizio il mistero ella morte di Maria Luisa De Cia.

 

 

Lascia un commento

Back to Top