HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiCosimo Orlando: Agguato di Mafia a Taranto, ucciso anche un bambino di 4 anni

Cosimo Orlando: Agguato di Mafia a Taranto, ucciso anche un bambino di 4 anni

di

Triplice omicidio sulla Statale 106 Jonica, si tratta di un agguato di mafia, l’obiettivo era Cosimo Orlando

Cosimo OrlandoIeri sera, 17 marzo 2014 intorno alle 21.30 vicino Palagiano, in provincia di Taranto è stata trucidata in auto una coppia e un bambino di appena 4 anni.
Nell’agguato di mafia sono rimasti illesi gli altri due bambini che erano a bordo dell’auto di 6 e 7 anni.
Gli inquirenti che stanno ricostruendo la dinamica dell’agguato non hanno dubbi sulla chiara matrice mafiosa e dalle prime indagini, sembrerebbe che l’obiettivo del commando era Cosimo Orlando.
L’uomo infatti di 44 anni era un pregiudicato in regime di semilibertà.
La dinamica è stata quella classica della malavita organizzata, un auto si è affiancata alla vettura guidata da Cosimo Orlando ed estratte le armi hanno iniziato a fare fuoco all’interno dell’abitacolo. Sono stati sparati almeno 15 colpi che hanno raggiunto Cosimo Orlando, la moglie Carla Maria Fornari e il figlioletto di 4 anni che aveva in braccio.
Seppure i soccorsi sono arrivati prontamente sul posto, non hanno potuto far altro che constatare il decesso e aiutare gli altri due figlioletti che erano rannicchiati nell’auto dietro il posto di guida.
Una massiccia operazione di polizia è stata condotta e si sta protraendo in queste ore su tutto il versante occidentale della provincia tarantina.

Lascia un commento

Back to Top