HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Omicidi in FamigliaCuneo, uccide il compagno della madre: fermato un 20enne

Cuneo, uccide il compagno della madre: fermato un 20enne

di

carabinieri2Nelle ultime ore in provincia di Cuneo si è consumata la tragedia. Un giovane di 20 anni è stato accusato di aver ucciso il compagno della madre. Il 20enne, di cui non sono ancora state rese note le generalità, sarà trasferito a breve al carcere di Asti

La vittima della furia omicida di un giovane 20enne è un uomo di 54 anni, titolare di un negozio di fiori e piccoli animali, deceduto dopo essere stato colpito più volte con un’arma da taglio. L’omicidio, che si sarebbe consumato nell’abitazione di Guarene dell’uomo, è scaturito molto probabilmente dopo una lite. A lanciare l’allarme, poco dopo la mezza notte, sarebbe stata la mamma del giovane presunto assassino, tra l’altro compagna della vittima. Quest’ultima avrebbe trovato l’uomo sul letto, sanguinante. All’arrivo dei sanitari del 118, per il 54enne non c’è stato nulla da fare, uno dei colpi gli avrebbe infatti trafitto la giugulare causandone il dissanguamento.

I carabinieri della compagnia di Alba stanno indagando su quanto accaduto. L’arma del delitto non sarebbe stata ancora trovata; non è escluso che il 20enne abbia buttato il coltello subito dopo aver commesso l’omicidio. Ancora da chiarire le cause e le dinamiche della presunta lite che ha preceduto il delitto.

Secondo alcune indiscrezioni inoltre, il 20enne sarebbe stato trovato nello scantinato nell’abitazione in stato confusionale.

Lascia un commento

Back to Top