HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsScomparsiDaniele Potenzoni, scomparso da 16 mesi: una foto fa il giro del web. E’ lui?

Daniele Potenzoni, scomparso da 16 mesi: una foto fa il giro del web. E’ lui?

di

Daniele PotenzoniIn queste ultime ore è stata diffusa su Facebook una foto in cui si vede un uomo, molto somigliante a Daniele Potenzoni, dondolare su un tram: si tratta del 37enne di Pontigliate, scomparso da Roma il 10 giugno dello scorso anno?

E’ passato ormai un anno e quattro mesi dalla scomparsa di Daniele Potenzoni, 37enne affetto da autismo, scomparso nel nulla nella metro di Roma mentre era in gita per recarsi all’udienza papale, accompagnato da alcuni responsabili di una comunità.

Sono state diverse le segnalazioni ricevute dalla famiglia Potenzoni, ma fino ad oggi nessuna è stata in grado di poter ritrovare Daniele, di cui non si sa più nulla. L’ultima speranza è stata accesa da una fotografia pubblicata forse per caso su Facebook, poi postata su un gruppo dedicato a Daniele: “Secondo voi potrebbe essere lui? Secondo la didascalia, la foto sarebbe stata scattata ai primi di settembre sul tram 8, a Roma”.

Gli utenti si sono chiesti perchè chi ha scattato questa fotografia non abbia immediatamente avvertito la polizia. Intanto a commentare lo scatto è stato il papà di Daniele, speranzoso di ritrovare il figlio: “Io e mia moglie l’abbiamo vista a lungo, la foto è un po’ sgranata ma potrebbe essere lui. Ci sono due elementi che ci convincono: al polso destro ha qualcosa di simile a un bracciale, potrebbe essere quello di ottone che gli aveva regalato la mamma. Ma anche quella dondolata, era il suo tratto distintivo, lo faceva spesso”.

Il fratello non crede invece che quello sia Daniele: “Non credo sia lui, somiglia molto di più ad un uomo che ci avevano indicato potesse essere Daniele, ma che poi abbiamo incontrato più volte a Roma, durante le ricerche”.

Francesco Potenzoni ha dunque deciso di lanciare un appello: “Nella foto, in primo piano, compare una donna seduta. La preghiamo di farsi viva e fornirci tutte le informazioni possibili, d’altronde un adulto che si comporta come un bambino è qualcosa di strano, che resta impresso nella mente”.

Da: Ilmessaggero.it

1 commento

  • Aldo:

    Se uno vede bene la foto si nota anche il naso rotto, quindi è lui. Il problema è come un autistico grave a vivere per mesi per strada ed essere così ben tenuto e coi vestiti puliti, qualcuno lo sta accudendo certamente, magari qualcuno delle mense per i poveri, ma possibile che nessuno di costoro si renda conto che il suo ospite è l’uomo cercato da mesi?

Lascia un commento

Back to Top