HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsDannis Meyer muore per overdose, gli amici si scattano selfie con il cadavere

Dannis Meyer muore per overdose, gli amici si scattano selfie con il cadavere

di

Si drogano assieme ma Dannis Meyer muore per overdose, gli amici abbandonano il corpo ma prima si fanno un selfie con il cadavere e lo pubblicano su Facebook

Dannis-MeyerUna coppia di fidanzati stavano trascorrendo uno dei loro soliti pomeriggi con alcol e droga ma Dannis Meyer non è riuscito a sopportare quel mix letale ed è morto di overdose.
Avevano deciso di iniettarsi nelle vene un farmaco utilizzato come antidolorifero, il Dilaudid, la dose aveva mandato letteralmente su di giri il giovane Dannis Meyer che aveva iniziato a compiere gesti inconsulti come quello di abbassarsi i pantaloni e girovagare senza slip. Dopo poco però quell’euforia aveva lasciato il posto ad un lento malessere e il giovane si era sdraiato in auto e piano piano aveva smesso di respirare.

La ragazza, Chelsie Berry di 24 anni, spaventata dall’accaduto aveva quindi deciso di chiamare sul telefonino un amico per avere soccorso. Un tale, Jared Prier, conosciuto appena il giorno prima ad una festa.

Raggiunta la coppia all’interno di un parcheggio del Mac Donald, anche l’amico si è spaventato ed avendo paura di essere coinvolto nella morte del ragazzo hanno deciso entrambi di comprare dei flaconi di alcol e di mettersi in viaggio alla ricerca di un luogo dove far sparire il corpo del giovane Dannis Meyer.
Ad un certo punto del viaggio i due, forse sotto effetto di stupefacenti, si sono fermati e hanno scattato inspiegabilmente un selfie con il cadavere di Dannis Meyer pubblicando poi la foto sul popolare social Facebook.
Hanno poi, come se nulla fosse accaduto, ripreso il loro viaggio alla ricerca del luogo giusto dove gettare il cadavere dell’amico.
E’ stato quando il cadavere ha iniziato a puzzare che i due hanno deciso di disfarsene, nei pressi della Route V.

In breve tempo la polizia ha rinvenuto quel cadavere e indagando sulla schiera di amici di Dannis Meyer, cosi si sono imbattutti i quel selfie macabro e hanno incastrato i due ragazzi.
Interrogati dagli inquirenti hanno dichiarato di essersi spaventati e che essendo sotto l’effetto di stupefacenti non hanno avuto il coraggio di allertare la polizia.
I due ragazzi sono stati tratti in arresto e l’accusa è di omicidio colposo ed anche di abbandono di cadavere. Dannis Meyer  è morto certamente per una overdose ma i periti e l’autopsia devono ancora chiarire quale sostanza ha provocato l’overdose e poi il decesso. Dai primi accertamenti sembra che Dannis Meyer sia morto lentamente e che forse poteva essere salvato.

Lascia un commento

Back to Top