HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDelitto Andrea Germini , si analizza il pc della vedova
Delitto Andrea Germini

Delitto Andrea Germini , si analizza il pc della vedova

di

Ulteriori accertamenti per stabilire se il movente del delitti di Andrea Germini sia proprio a causa dell’infatuazione che il presunto colpevole aveva per la moglie

Delitto Andrea GerminiLe indagini sull’omicidio del 28enne Andrea Germini, ritrovato sul greto di un fiume nel reggiano il 18 agosto scorso, non sono affatto concluse con l’arresto del presunto colpevole, il 28enne marocchino Abdelkebir Fettah.

I carabinieri hanno infatti sequestrato il pc della moglie dell’uomo assassinato, Marinella Campani, che da oggi sarà esaminato a fondo. Il sospetto sin da subito è stato che l’assassino, collega di lavoro di Germini nell’azienda agricola di proprietà del suocero, si fosse in qualche modo infatuato della moglie di lui che è anche incinta di cinque mesi.

Ci sarebbero stati anche diversi sms inviati dal marocchino alla donna che avrebbero quindi fatto infuriare i marito, la mattina del delitto pronto per un chiarimento.

Chi indaga quindi vuole capire se sul computer possa esserci altra traccia di messaggi inviati dal presunto omicida alla donna. Ma sono previsti anche accertamenti sull’auto della vittima, una Ford Fiesta, perché ci sono ancora particolari da chiarire: l’autopsia per ora non ha stabilito la reale causa della morte (e se l’uomo fosse già cadavere quando l’assassino gli ha dato fuoco per far sparire le tracce), ma è anche sparito il telefonino di Germini.

In ogni caso secondo gli inquirenti si tratta di omicidio volontario, forse aggravato dalla premeditazione e dalla crudeltà, mentre l’avvocato dal sospettato punta all’accusa di legittima difesa o al massimo di omicidio preterintenzionale. E gli accertamenti potrebbero portare verso una strada oppure l’altra.

Lascia un commento

Back to Top