HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsDelitto di Pordenone: sul telefono di Teresa spunta uno strano sms

Delitto di Pordenone: sul telefono di Teresa spunta uno strano sms

di

teresaIl caso di Teresa e Trifone, i due fidanzati uccisi a Pordenone da un assassino ignoto, resta ancora un giallo. Gli investigatori indagano a fondo nella loro vita ed è proprio sul telefono cellulare di uno dei due che è stato trovato un riferimento ad un sms sospetto

La notizia arriva dalla trasmissione Quarto Grado ed è stata riportata dal Messaggero Veneto.

Era il 20 luglio 2014 quando Teresa aveva confidato ad una sua amica tramite WhatsApp di aver ricevuto da un uomo una strana offerta di lavoro. Una proposta in un locale di Riccione che però nascondeva un secondo fine. Una richiesta alla quale Teresa non aveva dato grande importanza: “Ma invece vuoi ridere? Un tipo mi aveva chiesto di lavorare a Riccione. Stavo spostando tutto di una settimana perché pagava davvero bene. Era solo un pervertito che si eccitava a farsi insultare al telefono… Vabbè, ahahah”.

L’amica l’aveva messa in guardia: “Si davvero, vabbè, ma tu sai meglio di me che in questo lavoro bisogna stare attenti”.

Teresa lo sapeva benissimo, era una persona spensierata ma non superficiale, e proprio per questo che aveva confermato le parole dell’amica con un semplice “Già”.

Perchè gli inquirenti si sono soffermati su questo messaggio? Proprio perchè credono che Teresa inconsapevolmente sia stata vittima di uno stolker. Quest’ultimo, forse per motivi passionali, potrebbe essere stato l’autore del duplice omicidio.

Questa è però una delle tante ipotesi del caso ed è per questo motivo che gli esperti continuano a cercare tra i messaggi inviati e ricevuti dalla coppia da tablet, cellulari e computer.

Si scava ancora nella loro doppia vita notturna per fare luce su questo giallo ed estrapolare elementi utili che potrebbero condurre finalmente alla verità e soprattutto a chi ha spezzato la vita di due ragazzi innamorati che cercavano di incoronare il loro grande sogno, ovvero quello di sposarsi.

Lascia un commento

Back to Top