HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsTrendsUltimissimeDelitto Loris Stival: la madre consegnò un gruppo di fascette alla maestra

Delitto Loris Stival: la madre consegnò un gruppo di fascette alla maestra

di

Si fanno largo nuovi sospetti sulla madre Veronica Panarello, che portò alla maestra delle fascette da elettricista dicendo “Ve le restituisco, erano per i lavoretti di scienze”

loris-stival3Un ulteriore anomalia sta emergendo, sembrerebbe che Veronica Panarello, la madre di Loris Stival, abbia portato alla maestra del figlio un mazzetto di fascette da elettricista (forse l’arma del delitto) dicendogli: ” Ve le restituisco, sono quelle che servivano per le vostre lezioni di scienze”.
La maestra però, sentita dagli inquirenti, ha smentito categoricamente la circostanza sostenendo che mai a scuola gli alunni hanno utilizzato quelle fascette neè negli orari di lezioni nè per eventuali compiti a casa.
La restituzione del mazzetto di fascette è avvenuta a casa Stival, la maestra aveva trovato stranissima la circostanza tanto da contattare immediatamente gli inquirenti e consegnare loro gli oggetti.
Dopo la scoperta del corpo senza vita di Loris, a casa Stival si sono recate molte persone per fare le condoglianze e portare un pò di conforto alla famiglia. C’era andata anche la maestra ma dopo qualche scambio di battute con la madre si è vista consegnare quel mazzetto di fascette.
La circostanza è da brividi anche perchè dagli ultimi rilievi sembrerebbe che proprio una fascetta sia l’arma con la quale è stato strangolato il piccolo Loris Stival.
Questo elemento si aggiunge anche alle altre contraddizioni che sono emerse in questi giorni e che portano al centro dei sospetti proprio la madre Veronica Panarello.
Sul corpo del bambino, in sede autoptica, sono stati anche riscontrati alcuni segni sul collo che potrebbere essere di un paio di forbici. Gli inquirenti che hanno effettuato la perquisizione a casa Stival, hanno portato via proprio alcune forbici, forse per cercare tracce di dna.
L’ipotesi che si fa largo è che qualcuno abbia usato quella fascetta sul collo di Loris Stival, abbia stretto più del dovuto, ed accortosi che il bambino non respirava più abbia poi tentato con delle forbici di tagliarle in un estremo tentativo di salvargli la vita.

Approfondisci: 5 omicidi di bambini in ITALIA che hanno scioccato l’opinione pubblica

Lascia un commento

Back to Top