HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsDelitto Mary Cirillo ancora in fuga il marito Giuseppe Pilato

Delitto Mary Cirillo ancora in fuga il marito Giuseppe Pilato

di

Ancora nessuna traccia di Giuseppe Pilato, l’uomo accusato di aver ucciso la moglie Mary Cirillo, di 31 anni, con un colpo di pistola alla tempia

mary-cirilloL’omicidio è avvenuto tre giorni fa, lunedì 18 agosto, in seguito all’ennesima lite furiosa fra i due coniugi, ormai sull’orlo della separazione. Dopo aver ferito a morte la vittima, Pilato ha abbandonato la propria auto, nella quale sono state rinvenute carte di credito, bancomat e le chiavi della vettura stessa.

A scoprire il corpo della giovane vittima è stata la figlia più grande della coppia, una bambina di dieci anni, che al momento del delitto non si trovava a casa. La macchina è stata ritrovata nei pressi della stazione ferroviaria di Guardavalle Marina, in provincia di Catanzaro ma nessuna notizia di Pilato. Per le indaigni si sono moblitate anche due unità cinofile speciali di Firenze, accorse sul luogo per setacciare i binari della stazione ma senza alcun risultato.

L’omicida sembra essersi volatilizzato nel nulla e non si esclude nessuna pista, dall’essersi rifugiato a casa di qualcuno al suicidio in quanto non è stata ritrovata l’arma del delitto, una calibro 7,65.

Questo fatto di cronaca nera riporta alla ribalta il tanto drammatico quanto attuale tema del femminicidio, piaga sociale che sta mietendo troppe morti  e ancora senza una normativa giuridica sufficiente a tutelare le donne. In questa vicenda, però, le vittime sono anche i 4 figli della coppia di 10, 8, 5, e 2 anni. Non solo perché la primogenita ha subito lo shock di scoprire il corpo della mamma ma anche perché sono rimasti soli, orfani di madre  e con un padre che nella migliore delle  ipotesi verrà arrestato e, in quella peggiore, verrà ritrovato senza vita.

Lascia un commento

Back to Top