HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsDelitto di Molassana, parla la fidanzata di Davide Di Maria: “Temeva per la sua vita”

Delitto di Molassana, parla la fidanzata di Davide Di Maria: “Temeva per la sua vita”

di

davide-di-mariaParla la fidanzata di Davide Di Maria, il giovane ucciso dieci giorni fa in un appartamento di Genova Molassana. La vittima aveva paura di qualcosa? Questa la dichiarazione della donna

Secondo quanto emerso da alcune dichiarazioni della fidanzata di Davide Di Maria, quest’ultimo era talmente spaventato da sentire il bisogno di confidarsi con lei: “Davide, qualche giorno prima dell’ omicidio, mi ha detto che era preoccupato per questioni legate al suo lavoro. Mi ha detto: ‘Ho paura che mi possa succedere qualcosa’. All’inizio non pensavo fosse nulla di importante e di grave, ma dopo l’omicidio ho collegato tutto. Ho capito che temeva per la sua vita”.

Davide Di Maria era stato minacciato per un debito di droga: adesso il lavoro degli inquirenti è capire cosa sia successo quel sabato pomeriggio nell’appartamento di Molassana e scoprire chi è stato ad accoltellare il giovane spacciatore. Per il momento è stato arrestato Guido Morso, il 34enne che aveva confessato di aver sparato contro Davide Di Maria, colpo che, secondo quanto emerso dall’autopsia, non avrebbe mai colpito la vittima, morta invece a causa di una coltellata.

Ancora ricercato è invece il padre del 34enne, Vincenzo Morso, ritenuto un referente delle cosche di Gela.

Da: Primocanale.it

Lascia un commento

Back to Top