HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsDelitto Sarah Scazzi. Ivano Russo indagato: raccontò il falso

Delitto Sarah Scazzi. Ivano Russo indagato: raccontò il falso

di

Per l’inchiesta Sarah Scazzi bis tra i 12 indagati spunta anche il nome di Ivano Russo. Il ragazzo, per la quale Sarah e la cugina Sabrina avrebbero avuto una cotta, avrebbe mentito ai giudici

sarah scazziSono passati ormai più di quattro anni dal delitto di Sarah Scazzi per il quale sono state accusate di omicidio la zia Cosima Serrano e la cugina Sabrina Misseri. Fu proprio Sabrina che, in un raputs omicida scatenato dalla gelosia, decise di eliminare Sarah perchè probabilmente non accettava il fatto che anche quest’ultima fosse innamorata di Ivano Russo. Ed è proprio per quanto riguarda il ragazzo che nelle ultime ore sono arrivate novità importanti perchè pare che anche Ivano Russo sia stato aggiunto all’elenco degli indagati perchè avrebbe testimoniato il falso.

Ivano non avrebbe raccontato la verità agli inquirenti in merito al suo alibi e non solo. Il tutto è emerso dopo l’intercettazione di un dialogo avvenuto tra quest’ultimo e la madre. Pare infatti che il giovane suggerì alla donna di dichiarare nella sua testimonianza che lui il giorno dell’omicidio si trovava a casa a dormire: “Hanno scritto cose assurde. Se ti chiedono qualcosa tu devi dire ‘mio figlio a quell’ora stava dormendo'”. Purtroppo a smentire il suo alibi è stato un super testimone che avrebbe raccontato agli inquirenti che Ivano era fuori casa nel tardo pomeriggio di quel 26 agosto del 2010.

Il giovane inoltre dichiarò all’epoca di non sapere nulla riguardo il litigio avvenuto in un pub tra le due cugine in per questioni sentimentali. In realtà il ragazzo sapeva benissimo di essere conteso e che entrambe erano innamorate di lui.

Perchè Ivano Russo ha mentito? E’ coinvolto nel delitto di Sarah Scazzi o ha avuto solo paura di essere accusato ingiustamente? Gli esperti faranno luce su questi interrogativi per poter risolvere finalmente l’alone di mistero di questo efferato omicidio.

Lascia un commento

Back to Top