HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDelitto di Seriate, colpo di scena: il killer di Gianna Del Gaudio è lo stesso di Daniela Roveri?
Delitto di Seriate, colpo di scena: il killer di Gianna Del Gaudio è lo stesso di Daniela Roveri?

Delitto di Seriate, colpo di scena: il killer di Gianna Del Gaudio è lo stesso di Daniela Roveri?

di

Predisposto il confronto tra le perizie dei medici legali che hanno analizzato il corpo di Gianna Del Gaudio e Daniela Roveri. L’assassino che le ha uccise ha agito con un modus operandi che fa pensare che potrebbe essere la stessa persona. Esclusa la pista del serial killer.

Delitto di Seriate, colpo di scena: il killer di Gianna Del Gaudio è lo stesso di Daniela Roveri?

Foto: Il Giorno

Ci sarebbe un doppio colpo di scena negli omicidi di Gianna Del Gaudio e Daniela Roveri. Come riporta il giorno infatti sarebbe stato predisposto un confronto tra gli esperti che hanno eseguito l’autopsia sul corpo di entrambe le donne. Daniela Roveri, la manager bergamasca di 48 anni, è stata uccisa il 20 dicembre 2016 nell’androne del palazzo dove abitava con la madre. I pm titolari dell’inchiesta vogliono andare a fondo, per questo hanno chiesto all’anatomopatologo Yao Chen, dell’Istituto di medicina legale di Pavia di incontrare Andrea Verzelletti medico legale degli Spedali Civili di Brescia. Verzelletti si è occupato dell’autopsia di Gianna Del Gaudio, l’insegnante in pensione di 63 anni uccisa nella notte del 26 agosto 2016 nella sua villetta a Seriate. Il marito Antonio Tizzani, indagato a piede libero per l’omicidio della donna ha sempre detto di aver visto fuggir via un uomo incappucciato.

La procura, prima di far trapelare queste informazioni, ha fatto sapere che la pista del serial killer è esclusa, ma gli inquirenti non vogliono lasciare nulla al caso. Gianna Del Gaudio e Daniela Roveri presentavano una profonda ferita alla gola. È anche probabile che l’assassino della manager abbia emulato le gesta di quello della professoressa. Le due donne sono state aggredite alle spalle, non hanno nemmeno avuto il tempo di difendersi vista l’assenza di ferite da difesa sugli arti e sulle mani. Un’unica profonda ferita alla gola, le ha uccise quasi sul colpo. L’omicidio di Gianna Del Gaudio è un caso irrisolto, le indagini proseguono senza troppi passi avanti. Tutte le piste sono state battute ma nessuna sembra portare alla verità. Per Daniela Roveri invece, dopo la rapina finta male, si continua a scandagliare nella vita privata.

2 commenti

  • Chiara Sinopoli:

    matti da legare tutti,maschi e femmine!
    Chiara Sinopoli

  • Chiara Sinopoli:

    matti da legare tutti,maschi e femmine!
    Chiara Sinopoli

Lascia un commento

Back to Top