HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDelitto Silvana Allasia, il Comune “si costituisca parte civile”
Silvana Allasia

Delitto Silvana Allasia, il Comune “si costituisca parte civile”

di

Silvana Allasia a maggio è stata assassinata a Fossano dal compagno. Ora la capogruppo della Lega Nord chiede che l’Amministrazione si schieri anche in tribunale

Silvana AllasiaIl 6 maggio scorso a Fossano, cittadina del cuneese, la 47enne Silvana Allasia (madre di due figli) è stata assassinata dal compagno, Vitantonio Gioia. E oggi la capogruppo della Lega Nord in comune, Anna Mantini, chiede che l’amministrazione comunale di costituisca parte civile nel processo.
Lo ha fatto pubblicamente, nell’ultima seduta del consiglio comunale, sevidenziando tra l’altro che “la violenza sulle donne rappresenta una violazione dei diritti fondamentali della persona ed anche un fenomeno che coinvolge l’intera struttura della società ovvero la vita sociale in tutte le sue articolazioni e in ragione di ciò si può affermare che il danno causato dalla violenza di genere ha una triplice dimensione lesiva: personale, sociale e pubblica. Quest’ultima dimensione lesiva si estrinseca come danno agli enti pubblici; essa è la lesione del diritto-dovere pubblico spettante alle istituzioni centrali e periferiche di garantire l’integrità psicofisica dei propri consociati”.
Questo detto, quindi, la Mantini “impegna il Sindaco e la Giunta a valutare la costituzione di parte civile del Comune di Fossano nei processi penali per femminicidio ed atti di violenza nei confronti delle donne e/o dei minori che vedano il Comune di Fossano come luogo dei commessi reati”. Perché in fondo il 25 novembre dello scorso anno, in occasione del 25 novembre ossia la Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, il Consiglio Comunale di Fossano approvava all’unanimità l’Ordine del giorno che aveva come oggetto ‘Costituzione di parte civile nei procedimenti penali per femminicidio e atti di violenza nei confronti delle donne e dei minori’ e quindi ora dovrebbe solo metterlo in pratica.
Inoltre Mantini ha anche chiesto di intitolare un giardino o altro luogo pubblico alla vittima, come perenne ricordo della sua vita e della sua tragica fine..

Lascia un commento

Back to Top