HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDelitto Spelta-Ortiz a Milano, ergastolo per Mario Mafodda
Delitto Spelta-Ortiz

Delitto Spelta-Ortiz a Milano, ergastolo per Mario Mafodda

di

Delitto Spelta-Ortiz- nell’ottobre di due anni fa l’uomo insieme a due complici sparò alla coppia per non saldare un debito di 40 mila euro in seguito alla consegna di una partita di cocaina

Delitto Spelta-OrtizErgastolo, nonostante la richiesta di rito abbreviato. E’ questa la pena inflitta oggi dal Tribunale di Milano a Mario Mafodda che il 10 settembre 2012 uccise una coppia a colpi di pistola Massimiliano Spelta e Carolina Ortiz Paiano mentre la figlia di quest’ultima, che all’epoca aveva due anni ed era in braccio a lei, rimase miracolosamente illesa
Il delitto si era consumato nella centrale via Muratori: Mafodda, fermato insieme al suo più stretto collaboratore Carmine Alvaro (anche lui sotto processo), avrebbe dovuto saldare un debito di 40 mila euro con Spelta in seguito alla fornitura di un chilo e mezzo di cocaina fatta arrivare direttamente dal Sudamerica, ma contestava la qualità della droga e quindi non aveva voluto pagare il debito.
Ne erano nate discussioni continue che alla fine avevano portato ad un esito tragico. Mafodda e altri due sono stati imputati di duplice omicidio con l’aggravante della premeditazione, così come di avere organizzato il traffico di droga, tanto che sette degli otto imputati sono stati condannati da due a dieci anni di carcere.
Mafodda invece per quel duplice delitto è stato condannato all’ergastolo, perché con il rito abbreviato ha solo evitato l’isolamento diurno. Il giudice ha anche stabilito un risarcimento per la figlia della coppia, con un anticipo provvisionale di 360 mila euro.

Lascia un commento

Back to Top