HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDelitto Veronica Balsamo, il fidanzato aveva consumato droghe

Delitto Veronica Balsamo, il fidanzato aveva consumato droghe

di

La sera in cui Veronica Balsamo è precipitato in un dirupo della Valtellina il suo ragazzo, Emanuele Casula, aveva fatto uso di alcol e cannabinoidi. Richiesti ulteriori accertamenti

veronica-balsamoLa morte di Veronica Balsamo, la 23enne valtellinese caduta in un dirupo di Grosotto il 23 agosto scorso, è ancora avvolta nel mistero. Perché l’ipotesi iniziale della disgrazia rimane in piedi ma intanto la Procura di Sondrio ha disposto altri accertamenti.

Quelli sul fidanzato, Emanuele Casula, che era presente quando Veronica è caduta hanno dimostrato come quella sera il ragazzo abbia fatto uso di alcol, anche se i livelli nel sangue non indicano quantitativi significativi, ma consumò anche cannabinoidi come hanno evidenziato gli esami tossicologici consegnati dai periti alla Procura.

Così i magistrati hanno chiesto agli esperti di approfondire i rilievi in maniera mirata.

Come ha spiegato il procuratore di Sondrio, Fabio Napoleone, “si è deciso di approfondire gli esami per l’eventuale individuazione di altre sostanze non comuni, ossia a quelle che non vengono rilevate nei normali accertamenti di questo tipo. Solo al termine di questi ulteriori approfondimenti avremo un quadro più completo”.

Intanto il ragazzo è l’unico indagato per omicidio anche se in stato di libertà, mentre la Procura è attesa anche degli esiti dei prelievi effettuati sul cadavere di Veronica. E solo allora il quadro potrebbe essere un po’ più chiaro.

Lascia un commento

Back to Top