HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsBalla sul tetto di un convento a Piazza di Spagna perde l’equilibrio e precipita nel vuoto, morta sul colpo

Balla sul tetto di un convento a Piazza di Spagna perde l’equilibrio e precipita nel vuoto, morta sul colpo

di

Tragedia a Roma, alle prime luci dell’alba una ragazza ballando sul tetto di un convento perde l’equilibrio e cade, morta sul colpo

convento_via_sebastianello_romaAlle 6:30, alle prime luci dell’alba, una diciannovenne è precipitata dal tetto di un convento ed è morta sul colpo. E’ successo nei pressi del centro storico di Roma, in zona piazza di Spagna. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri la vittima, una bellissima ragazza polacca di 19 anni, era ospite della “Casa madre della congregazione della resurrezione“, in via San Sebastianello. La notte scorsa è uscita con un altro ospite del convento, un ragazzo di 22 anni anch’egli di nazionalità polacca.

Dopo aver trascorso la serata e la notte insieme i due sono tornati, decisamente brilli, verso il loro alloggio con l’intenzione di proseguire la nottata che, ormai, stava lasciando spazio all’alba di un nuovo giorno.

Saliti sul tetto del convento, la ragazza si è esibita in un balletto. A causa dell’alto tasso di alcol in corpo,  non si rende conto di aver oltrepassato la ringhiera e, improvvisamente, la diciannovenne precipita dal tetto da un’altezza di 15 metri, schiantandosi rovinosamente al suolo.

Sfortunatamente non c’è stato nulla da fare per la ragazza della quale, all’arrivo dei Carabinieri, si è solamente potuto accertare il decesso.
Secondo le forze dell’ordine, chiamate dal 22enne polacco (non si è ancora capito se cugino o fidanzato della vittima) appena dopo l’accaduto, si tratterebbe di una tragica fatalità.
A condurre le indagini sulla vicenda saranno i Carabinieri della stazione San Lorenzo in Lucina, che avranno il compito di determinare come si siano realmente svolti i fatti.

Lascia un commento

Back to Top