HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiNewsI documenti di Scajola e l’Omicidio Marco Biagi
Marco Biagi

I documenti di Scajola e l’Omicidio Marco Biagi

di

Dopo il sequestro di documenti a Luciano Zocchi, l’ex segretario di Claudio Scajola, ministro dell’Interno quando Biagi venne ucciso dalle BR.

Sono trascorsi 12 anni da quel 19 marzo del 2002 quando si riaprono le indagini sull’omicidio del giuslavorista Marco Biagi, ucciso quella sera sotto casa da una squadra, ovvero un commando delle Brigate Ross che proprio nella notte rivendicò l’attentato.Marco Biagi

Biagi a partire dagli anni ’90 aveva deciso di collaborare come consulente di diversi ministeri, fino a proporsi come il fondatore della contestata ristrutturazione (deregulation) del mercato del lavoro e dei contratti che sarà poi tradotta in legge (30/2003) dopo la sua morte dal II governo Berlusconi.

Attualmente la Procura di Bologna ha deciso di riaprire un fascicolo sui motivi che hanno portato alla revoca della scorta del professore, secondo la testimonianza del  Corriere di Bologna.

Parliamo di un fascicolo conoscitivo, cioè senza indagati e ipotesi di reato.

Per ora.

Le indagini sono state intraprese dal pm Antonello Gustapane che nel 2003 chiese l’archiviazione dall’accusa di cooperazione colposa per l’omicidio di Biagi contro i direttori dell’Ucigos Carlo De Stefano, del suo vice Stefano Berrettoni, del questore e del prefetto di Bologna.

Molto probabilmente questa mossa dei magistrati bolognesi sarebbe scaturita dai documenti sequestrati dalla procura di Roma in un’altra inchiesta.

Questi documenti sarebbero state ritrovate a Luciano Zocchi, cioè l’ex segretario di Claudio Scajola,arrestato la settimana scorsa> per la latitanza dell’ex parlamentare di Forza Italia Amedeo Matacena.

Scajola era ministro dell’Interno quando Biagi venne ucciso e a luglio del 2002 fu costretto a dimettersi dall’incarico dopo che durante una visita istituzionale a Cipro a proposito del giuslavorista assassinato dalle BR disse:”Biagi era un rompic. che voleva il rinnovo del contratto di consulenza”.

Aspettiamo nuove ed importanti notizie sull’evento dell’omicidio Biagi dopo il sequestro dei documenti a Luciano Zocchi,

Attendiamo quanto prima notizie in merito per potervi poi prontamente aggiornare.

 

 

 

 

Lascia un commento

Back to Top