HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDomenico Di Pinto, ucciso in un agguato davanti al cimitero di Gioia del Colle

Domenico Di Pinto, ucciso in un agguato davanti al cimitero di Gioia del Colle

di

domenico di pintoDomenico Di Pinto, 53 anni, è stato ucciso a pochi passi dall’ingresso principale del cimitero di Gioia del Colle con due colpi di fucile. L’incensurato era un operario di un’azione di Ruvo di Puglia che si stava occupando di alcuni lavori all’interno del camposanto

Domenico Di Pinto al momento dello sparo si trovava alla guida del furgone dell’azienda. Come tutte le mattina era in attesa di accedere all’interno del cimitero ma, stando alle prime ricostruzioni, improvvisamente sono sbucati i suoi assassini.

I due erano in sella ad uno scooter ed il loro volto era coperto da caschi. Il passeggero del motorino ha poi esploso due colpi con un fucile da caccia che era stato caricato con cartucce probabilmente utilizzate per abbattere gli animali di grossa taglia.

Uno dei colpi sparato a distanza ravvicinata ha colpito Domenico Di Pinto tra il collo ed il torace uccidendolo immediatamente.

I Carabinieri di Gioia del Colle accompagnati dai colleghi della sezione investigazioni scientifiche del comando provinciale di Bari sono arrivati poco dopo sul luogo dell’omicidio.

I due colleghi di Domenico Di Pinto sotto choc ed increduli per quello che è successo sotto i loro occhi sono già stati ascoltati dagli esperti che sono coordinati da Eugenia Pontassuglia, sostituto procuratore della Repubblica di Bari.

La loro testimonianza potrà fornire elemente necessari alle indagini. Per l’omicidio di Domenico Di Pinto bisogna stabilire il movente ed identificare i due sicari.

Per il momento gli investigatori non escludono alcuna pista ed avrebbero ipotizzato anche ad un possibile collegamento con l’omicidio di Claudio Fiorentino, ucciso nelle ultime ore a Giovinazzo a qualche metro da casa sua.

In entrambi i casi lo sparo era totalmente indirizzato alle vittime. Possibile che abbiano ucciso Domenico e Claudio per una questione privata? O magari si è trattato di qualche dissapore aziendale?

Non bisogna fare altro che attendere novità e conferme per entrambi gli omicidi.

Lascia un commento

Back to Top