HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Omicidi in FamigliaDramma familiare: uccide la cognata a martellate, poi la sgozza
Alessandria

Dramma familiare: uccide la cognata a martellate, poi la sgozza

di

carabinieri_arrestoNella serata di ieri in zona Appio Claudio si è consumata la tragedia. Un 41enne moldavo ha chiamato le forze dell’ordine per confessare l’omicidio della cognata avvenuto poco prima

Correte, ho ammazzato mia cognata. Fate presto!“, sono queste le parole pronunciate dal 41enne di nazionalità moldava che ha ucciso la sorella di 38 anni della moglie. Il tutto sarebbe avvenuto intorno alle 23,00 del 15 maggio dopo una furiosa lite. La cognata dell’uomo, che si trovava nel suo appartamento per sostituire momentaneamente la sorella tornata in patria, è stata colpita ripetutamente da un martello per poi essere sgozzata con un coltello.

Dopo la tragedia, il 41enne assassino, il quale aveva probabilmente assunto elevate quantità di alcol, ha telefonato le forze dell’ordine confessando il tutto. In pochi minuti gli agenti della squadra mobile sono entrati nell’appartamento in cui si è consumata la tragedia e ai loro occhi si è aperta una scena agghiacciante. Mentre la vittima era riversa a terra in una pozza di sangue, il moldavo, trovato con i vestiti sporchi di sangue ed ancora il martello tra le mani, è stato bloccato e arrestato.

Il 41enne dovrà rispondere di omicidio. Intanto continuano le indagini degli esperti per chiarire la dinamica dell’omicidio e il movente. Ad essere interrogati, anche per cercare di conoscere la vittima e l’assassino, alcuni vicini i quali avrebbero udito le urla disperate della donna. Inoltre, secondo la moglie del carnefice, la tragedia era stata preannunciata a causa delle liti frequenti tra i due. Si attendono dunque ulteriori aggiornamenti.

Lascia un commento

Back to Top