HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiOmicidi in FamigliaDritan Mali, ucciso con 2 coltellate: “Il figlio lo adorava, viveva per lui”

Dritan Mali, ucciso con 2 coltellate: “Il figlio lo adorava, viveva per lui”

di

Dritan MaliDritan Mali, albanese di 37 anni, è stato ucciso con due coltellate all’addome durante una furiosa lite familiare. Nelle ultime ore è stato arrestato il cognato, il quale potrebbe essere stato il presunto assassino

L’omicidio di Dritan Mali si è consumato venerdì scorso all’ora di pranzo nell’abitazione che la vittima condivideva con la moglie Jerina e il cognato Laert Kumaraku, che da qualche anno viveva con i coniugi ed il loro figlio.

Inaspettatamente, alla fine di una furiosa lite, Dritan Mali è stato ucciso con alcune coltellate. Per il delitto è stato arrestato il cognato, il quale potrebbe essere accusato di omicidio volontario. Quest’ultimo non ha ammesso ancora nulla ma si sarebbe limitato a dire di aver difeso la sorella, che è stata trovata con segni di percosse sul corpo.

Nel frattempo le indagini continuano e uno dei quattro fratelli della vittima ha voluto rilasciare qualche dichiarazione: “Dritan è arrivato in Italia a metà degli anni ’90 per trovare lavoro e per costruire una famiglia. Era una bravissima persona e amava la moglie e il figlio”.

A parlare è stata anche una vicina di casa di Dritan Mali: “Era una bella persona, anche la moglie Jerina è una brava donna: due lavoratori perfettamente integrati nella comunità . Non li abbiamo mai sentiti litigare e non avremmo mai pensato potesse accadere una tragedia simile. Quando abbiamo sentito le ambulanze pensavamo si trattasse di un malore, poi abbiamo udito le urla e i lamenti di Jerina e siamo corsi a vedere cosa stesse accadendo. Lo incontravo spesso con il suo piccolo, mi si stringe il cuore al pensiero che dovrà crescere senza il padre che adorava: viveva per lui. Tutte le volte che lo vedevo mi diceva che da grande avrebbe voluto diventare forte come il suo papà“.

Da: Today.it

Lascia un commento

Back to Top