HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
Delitti ItalianiDuplice omicidio a Calascibetta: ucciso pastore e figlio della compagna

Duplice omicidio a Calascibetta: ucciso pastore e figlio della compagna

di

Nelle campagne di Calascibetta, nell’ennese, sono stati trovati i cadaveri di due uomini. Si tratta di Signorino Marcellino di 53 anni e di Alxeandri Mattei, 25 anni. Il ragazzo era il figlio della compagna. Si scava nel passato delle vittime per ricostruire la vicenda.

carabinieri_scientificaSignorino Marcellino era un pastore di Enna di 53 anni, aveva un’azienda agricola a Calascibetta. É stato ritrovato morto sulla strada rurale che porta all’azienda. Insieme a lui c’era un altro cadavere, è di Alexandru Mattei, il giovane figlio della compagna. I corpi presentavano ferite da arma fuoco e, secondo una prima ricostruzione, i sicari hanno atteso il loro arrivo all’alba. Marcellino e Alexandru erano a bordo del furgone e sono stati raggiunti dai colpi sparati da un fucile a pallettoni. L’uomo è morto sul colpo mentre il ragazzo ha provato a fuggire ed è stato ucciso. Sul terribile omicidio di Calascibetta, stanno indagando i carabinieri del nucleo investigativo e del comando provinciale di Enna.

Intanto i corpi delle vittime sono stati trasferiti presso la camera mortuaria del cimitero di Enna in attesa che venga disposta l’autopsia. L’omicidio è avvenuto sabato mattina e, le circostanze in cui è avvenuto hanno portato a seguire la pista mafiosa. Tuttavia, secondo le prime indiscrezioni giunte l’indomani, gli investigatori avrebbero già ricostruito la dinamica. L’inchiesta infatti è coordinata dalla Procura di Enna e non dalla Dda. Gli atti dell’omicidio di Calascibetta erano stati trasmessi immediatamente, ma come è accaduto in altre circostanze, sono ritornati indietro. Dunque, esclusa al momento la matrice mafiosa, si continua a scavare nella vita delle vittime.

Fonte: Giornale di Sicilia

Lascia un commento

Back to Top