HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
ScomparsiElena Ceste, si tratta di omicidio? Si infittisce il mistero

Elena Ceste, si tratta di omicidio? Si infittisce il mistero

di

Il mistero su Elena Ceste, la giovane donna scomparsa quasi 8 mesi fa da Castigliole d’Asti, si infittisce di ora in ora

elena-ceste

Elena è stata vista per l’ultima volta il 24 gennaio 2014 nei dintorni della chiesa di Castigliole. In queste ultime ore, però, si sta facendo strada la peggiore delle ipotesi: quella dell’omicidio. La procura sta indagando, calcando la pista dell’omicidio nell’ambiente religioso, dato che anche le unità cinofile  hanno collocato la vittima nei dintorni della chiesa di Motta. Il movente, però, non sarebbe ben chiaro. In realtà,  nella vicenda della scomparsa della trentasettenne vi sono molti interrogativi: perché una giovane madre affettuosa  e premurosa può aver avuto l’impulso di allontanarsi dai suoi quattro figli? si è allontanata volontariamente?

Stando alle testimonianze delle amiche più care, in questi otto mesi qualcuno si sarebbe introdotto nel profilo personale Facebook della scomparsa, modificando gli status e togliendo gente dalle amicizie.

Se davvero così fosse, chi potrebbe avere un interesse nel depistare le indagini? Un’altra pista è quella della doppia vita secondo la quale Elena Ceste avrebbe avuto un amico di gioventù molto particolare, a cui avrebbe mandato diversi messaggini prima di dissolversi nel nulla.

Infine, anche la figura misteriosa del marito Michele Buoniconti, che ha sempre dato l’idea di nascondere qualcosa riguardante la misteriosa sparizione della moglie, non fa altro che aumentare le zone d’ombra del caso.
Le prossime ore potrebbero essere salienti per constatare se Elena sia realmente morta e, in caso affermativo, determinare la causa del decesso.

Lascia un commento

Back to Top