HOME | Redazione | Contattaci
Delitti.net
NewsLa nuova ipotesi e se Elena Ceste fosse stata avvelenata dal marito?

La nuova ipotesi e se Elena Ceste fosse stata avvelenata dal marito?

di

Il marito Michele potrebbe aver avvelenato la moglie e a distrutto i vestiti “originali” per eliminare ogni traccia di possibile vomito che sarebbe già stato evidente nelle prime ore del ritrovamento dai Ris?

elena ceste vestitiLe ricerche di Elena Ceste , scomparsa 7 mesi fa, continuano, dalle ultime novità emerse si pensa sempre di più ad un coinvolgimento del marito Michele Buoniconti. 

La donna potrebbe essere stata avvelenata e i vestiti che indossava quel giorno potrebbero essere stati bruciati volontariamente per eliminare ogni traccia. Ma ricordiamo che Michele al momento non risulta iscritto nel registro degli indagati, tutti nel paese e anche i famigliari della Ceste lo ritengono innocente.

Ma i dubbi maggiori ruotano proprio attorno ai vestiti che Elena indossava quella mattina, una vicina di casa sostiene che la donna indossava vestiti completamente diversi da quelli ritrovati. Ci sono molte cose che non tornato: I vestiti ritrovati erano completamente asciutti pur essendo restati più di un ora al freddo e all’umidità di quella mattina d’inverno. Erano completamente puliti e le calze erano completamente nuove, visibilmente mai usate. Michele non sembra avere risposte adeguate e significative su questi particolari.

E allora che sia stato proprio lui ad avvelenare la moglie e a distruggere i vestiti originali per sviare le indagini? Dalle ultime news si comincia ad ipotizzare un omicidio e non un allontanamento volontario. Se fosse realmente stata avvelenata al momento non ci sarebbe un colpevole , per ora, ma i dubbi e i sospetti sul marito Michele cominciano ad essere sempre più forti.

Lascia un commento

Back to Top